Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Siete pronti a riaprire gli ombrelli?

Ancora 24-36 ore e la tregua relativamente soleggiata e stabile sarà solo un ricordo. Mercoledì peggiora al nord-ovest, giovedì sul resto d'Italia. Nel fine settimana si prevedono altre precipitazioni consistenti ad iniziare dal settentrione.

La sfera di cristallo - 24 Febbraio 2014, ore 13.43

Il fine settimana appena trascorso ha donato la lucentezza del sole e la trasparenza del cielo a molte regioni italiane. Una provvidenziale pausa sia per i terreni ( che non riescono più a drenare l'acqua) sia per lo spirito umano.

La blanda zona di alta pressione che ci sta interessando si interpone tra la vecchia circolazione instabile ormai sulla Grecia (che ancora lambisce il meridione con qualche fenomeno) ed un nuovo elemento perturbato che in queste ore sta abbordando l'Europa occidentale.

In gergo viene definita "alta pressione interciclonica", ovvero un breve periodo di bel tempo tra due elementi perturbati distinti.

Nella giornata di domani sarà ancora il sole a dettare legge sulla nostra Penisola, mentre mercoledì sono attese precipitazioni sparse su alcune zone del centro-nord ( nord-ovest e alto Tirreno in modo particolare).

Il resto d'Italia sarà probabilmente sotto la pioggia nel corso della giornata di giovedì 27 febbraio.

Come dimostra la prima cartina, le piogge dal settore di nord-ovest si estenderanno a quasi tutta l'Italia, risultando più intense al centro e sul nord-est. Il meridione verrà interessato nella notte tra giovedì e venerdì, mentre altrove si assisterà ad un temporaneo miglioramento.

Questa perturbazione sarà solo l'avamposto di un peggioramento più intenso e organizzato che inizierà a dare effetti venerdì sui settori occidentali, ma si estenderà a tutta la Penisola tra sabato e domenica.

La formazione di un minimo di pressione all'altezza del Mar Ligure, in movimento lento verso il medio-basso Tirreno, darà adito alle piogge di interessare praticamente tutte le nostre regioni.

La seconda cartina inquadra difatti la situazione attesa per le ore centrali della giornata di sabato 1 marzo.

Come potete vedere, quasi tutta l'Italia sarà sotto la pioggia. Sulle Alpi torneranno le nevicate ed i venti tenderanno ad un progressivo rinforzo, apportando una generale diminuzione delle temperature ad iniziare dalle regioni settentrionali.

 Tra domenica e lunedì, infine, la struttura depressionaria migrerà verso le regioni meridionali, mentre sul resto d'Italia la situazione migliorerà ad iniziare dal nord.

Se volete allungare ulteriormente il collo verso il lungo termine potete leggere la rubrica "Fantameteo" qui di sèguito riportata.

SINTESI PREVISIONALE FINO A LUNEDI 3 MARZO

Martedi 25 febbraio: bel tempo su tutta l'Italia. Nubi in aumento al nord-ovest tra pomeriggio e sera con qualche pioggia. Freddo al mattino, mite di giorno.

Mercoledì 26 febbraio: peggiora al nord-ovest con pioggia e neve sulle Alpi sopra i 700-800 metri. In giornata estensione delle piogge al medio Tirreno e al nord-est, altrove tempo asciutto e in parte anche soleggiato.

Giovedì 27 febbraio: migliora al nord-ovest e sulla Sardegna con schiarite. Brutto tempo sul resto d'Italia con piogge specie al centro e al nord-est. Quota neve in Appennino sui 1000-1200 metri. In serata peggiora su tutto il sud.

Venerdì 28 febbraio: iniziali condizioni di variabilità, con peggioramento al nord-ovest e sulla Sardegna tra il pomeriggio e la serata con piogge anche intense e nevicate sulle Alpi.

Sabato 1 marzo: tempo perturbato su tutta l'Italia con piogge anche intense e temporali. Neve sulle Alpi attorno ai 600-800 metri. Ventoso e temperature in calo.

Domenica 2 marzo: ancora maltempo ovunque, con fenomeni più intensi al centro-sud. Attenuazione delle piogge al nord. Freddo e ventoso.

Lunedì 3 marzo: concentrazione dei fenomeni al sud e sul medio Adriatico, altrove tempo in miglioramento con schiarite e piogge poco probabili. Ventoso e freddo.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum