Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si va verso la classica “rottura”?

Dopo la fase moderatamente instabile che ci sta accompagnando, si attende un più deciso peggioramento a partire dal pomeriggio di giovedì 28 agosto. Nella giornata di venerdì saranno possibili piogge e temporali anche di una certa intensità al nord e sulle regioni centrali tirreniche e il caldo potrebbe finalmente battere in ritirata…

La sfera di cristallo - 25 Agosto 2003, ore 16.32

Spesso, alla fine del mese di agosto, si tracciano i bilanci dell’estate appena passata. Sicuramente l’estate 2003 passerà agli annali della storia sia per i picchi di calore raggiunti, sia soprattutto per la sua persistenza; quattro mesi di caldo, interrotti solamente da brevissime e fugaci pause. Il periodo peggiore è stato sicuramente la prima quindicina del mese di agosto, quando tutta l’Europa si è trovata sotto l’egida di un potentissimo anticiclone che ha trasformato i nostri giorni in autentici calvari. Adesso, fortunatamente, la situazione sta cambiando. L’alta pressione sub-tropicale non appare più inossidabile come prima e consente anche infiltrazioni di aria instabile che determinano temporali. Anche le correnti perturbatrici atlantiche stanno riprendendo vigore e nel corso dei prossimi giorni piloteranno una perturbazione in carne ed ossa, associata ad un minimo barico sul vicino Atlantico che tenterà di dire la sua anche da noi. I modelli oggi a nostra disposizione propendono per una sconfitta dell’alta pressione sul Mediterraneo occidentale ad opera del suddetto sistema frontale. Se la previsione venisse rispettata sarebbe la prima perturbazione atlantica in grado di spezzare (crediamo definitivamente) la calura opprimente che ci perseguita da troppo tempo. Sicuramente il problema della carenza idrica non verrà sanato in questo frangente, ma sicuramente le nostre terre potrebbero trarre giovamento dalle precipitazioni, sperando che esse non siano troppo intense. Ecco allora la possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di lunedì 1 settembre. Martedì 26 agosto: migliora al nord, ancora temporali al centro-sud. Temperature in lieve calo. Mercoledì 27 agosto: nubi più intense al nord e all’estremo sud con qualche temporale. Altrove tempo migliore. Temperature in lieve aumento ovunque. Giovedì 28 agosto: peggiora al nord, specie sul nord-ovest dal tardo pomeriggio con possibili piogge. Nubi in aumento sulla Toscana con qualche precipitazione. Altrove tempo buono. Temperature in calo al nord, in aumento al centro-sud. Venerdì 29 agosto: al nord e sulle regioni centrali tirreniche tempo perturbato con piogge e temporali anche forti. Altrove nubi in aumento con qualche pioggia possibile. Sensibile calo termico al centro-nord. Sabato 30 agosto: ancora condizioni di moderata instabilità al centro nord con temporali. Al sud tempo migliore. Temperature stazionarie su valori freschi. Domenica 31 agosto: migliora al nord-ovest, ancora incerto al nord-est e al centro con qualche temporale. Temperature in lieve aumento. Lunedì 1 agosto: tempo buono ovunque, ma peggiora in serata sul nord-ovest con qualche pioggia. Temperature in aumento al centro-sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum