Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si comincia con qualche pioggia, da venerdì maltempo vero e proprio

Coinvolta quasi tutta la Penisola, almeno sino a lunedì prossimo.

La sfera di cristallo - 29 Marzo 2004, ore 15.25

Correnti meridionali, aria umida, prima un fronte africano, poi una saccatura atlantica ad ampio respiro con tanto di depressione costretta da un'alta scandinava a prendere la direzione del Mediterraneo centrale portando altra pioggia e richiamando anche aria fredda. Insomma della confortante piovosità della primavera 2004 fino ad oggi complessivamente non possiamo lamentarci. Certo chi vorrebbe egoisticamente il bello stabile e il caldo non potrà fare altro che lamentarsi ma il popolo italiano è fatto così, pensa che primavera sia sinonimo d'estate è invece questa è la stagione dei contrasti ma è soprattutto la stagione delle piogge che se non arrivassero, come non sono arrivate l'anno scorso, metterebbero a dura prova le nostre riserve idriche. Quest'anno però, facendo gli scongiuri, guardiamo alla stagione estiva con ottimismo, la situazione negli invasi è soddisfacente. E per la Pasqua? Leggete il "fantameteo"... SINTESI PREVISIONALE SINO A lunedì 5 aprile: Martedì 30 marzo: nuvoloso con deboli piogge al centro-sud e isole, peggiora debolmente anche al nord, specie sul settore occidentale, temporanee schiarite sulle isole. Poche le variazioni nel campo termico. Mercoledì 31 marzo: nuvolosità irregolare su tutte le regioni con qualche rovescio, più probabile sui settori occidentali e sulla Sardegna. Temperatura invariata. Giovedì 1° aprile: instabile su tutte le regioni con possibili rovesci sparsi, specie nel pomeriggio, quando scoppierà anche qualche breve temporale isolato. Temperature stazionarie. Venerdì 2 aprile: netto peggioramento al nord, al centro e sulla Campania con piogge e rovesci, fenomeni più importanti su Liguria, basso Piemonte, Lombardia, Triveneto. Neve sulle Alpi oltre i 1800m. Sul resto d'Italia nuvolosità irregolare con rovesci o temporali isolati. Temperature in calo. Sabato 3 aprile: perturbato su tutta l'Italia con rovesci, temporali, neve sulle Alpi e sull'Appennino centro-settentrionale oltre i 1700-1800m. Mari molto mossi. Ventoso ovunque. Domenica 4 aprile: al nord instabile e fresco con rovesci, nevosi oltre i 1000m. Al centro-sud ancora perturbato con piogge e temporali. In serata migliora al nord ma temperature in calo, inserimento della Bora. Lunedì 5 aprile: perturbato al sud con temporali, rovesci anche sul medio Adriatico con neve sul relativo Appennino oltre i 1000m, schiarite su centrali tirreniche, Sardegna e Alpi, nubi basse al mattino in Valpadana per venti da est, in diradamento al pomeriggio, fresco.

Autore : Allessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.55: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Fano - Raccordo Per Fossomb..…

h 00.11: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Senigallia (Km. 194,5) e Ma..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum