Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si avvicina nuovamente l'ora delle piogge

Week-end compromesso dal maltempo, poi tornerà un po' di alta pressione con bel tempo mite.

La sfera di cristallo - 15 Settembre 2005, ore 16.03

E' tornato il caldo. Arriva il fine settimana? Cosa pensano in tanti? Di partire per mare e monti. Questi "tanti" però dovranno fare i conti con l'arrivo di un'altra fase perturbata, che andrà originandosi per una discesa di aria fredda sull'Europa occidentale lungo i bordi di un anticiclone che solo a metà della prossima settimana tornerà a stabilizzare il tempo sull'Italia. Dunque, dopo un venerdì tranquillo, aspettiamoci un fine settimana dapprima nuvoloso poi anche perturbato nella giornata di domenica, soprattutto al nord e al centro. Al meridione sarà coinvolta maggiormente la Campania, mentre altrove prevarranno le schiarite e farà anche un po' di caldo, freddino invece al nord, specie nelle Alpi, dove oltre i 2200-2300m si assisterà anche ad alcuni simpatici rovesci di neve. Dalla saccatura si originerà un minimo chiuso, che altro non è una goccia di aria fredda in quota che manterrà attive condizioni di instabilità sino a martedì, poi come detto, tornerà ovunque il sole. Difficile però dire se con garanzia di durare, certamente non si tornerà più a sfiorare i 30°C, questo è bene dirlo. SINTESI PREVISIONALE sino a giovedì 23 settembre: VENERDI' 16 SETTEMBRE: bel tempo su tutta la Penisola. Al nord nubi in parziale aumento nel pomeriggio e in serata specie sui settori alpini e sulla Liguria, ma senza piogge. Temperature in aumento al sud, stazionarie altrove. SABATO 17 SETTEMBRE: nuvolaglia al nord con qualche pioggia sparsa, specie sul Triveneto, la Liguria di Levante e l'est della Lombardia, nubi anche su tutte le regioni tirreniche in estensione da ovest verso est ma fenomeni solo su nord Toscana. Temperature in ulteriore aumento al sud, in calo al nord e al centro. Venti tra Libeccio ed Ostro. DOMENICA 18 SETTEMBRE: al nord, al centro, sulla Sardegna e sulla Campania molte nubi con piogge temporalesche frequenti, incerto sul resto d'Italia ma con alcune schiarite e tempo asciutto. Neve oltre i 2200-2400m sulle Alpi. Temperature in calo, tranne all'estremo sud. Venti moderati meridionali. LUNEDI' 19 SETTEMBRE: la depressione diverrà un minimo chiuso che si posizionerà all'altezza dell'Italia provocando generale instabilità con qualche pioggia o rovescio temporalesco alternato a schiarite. Temperature in generale calo. MARTEDI' 20 SETTEMBRE: lento miglioramento del tempo a partire dal nord, ancora temporali pomeridiani al centro-sud, stazionarie le temperature. MERCOLEDI 21 SETTEMBRE: si allontana e si colma il vortice, torna il sole su gran parte del Paese. GIOVEDI 22 SETTEMBRE: transito di banchi nuvolosi lungo le Alpi, le Venezie e le regioni adriatiche con isolati rovesci, specie sulla Venezia Giulia, per il resto abbastanza soleggiato con temperature in aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.06: A5 Torino-Courmayeur

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo S. Giorgio Canavese (Km. 24,9) e Svincolo Quincinetto (Km...…

h 04.07: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Vicovaro-Mandela (Km. 33,1) e Allacciamento A25 Torano-Pesc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum