Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si apre la porta dell’Atlantico?

La "Sfera" usa ancora il condizionale, ma le ultime elaborazioni promettono finalmente la neve e la pioggia sulle regioni settentrionali nel corso della settimana prossima.

La sfera di cristallo - 18 Gennaio 2002, ore 16.00

Amici di MeteoLive, ben ritrovati. Dopo giornate di estremo e giustificato pessimismo, siamo finalmente in grado di dare buone notizie agli abitanti del nord Italia, abituati da mesi a vivere in condizioni di siccità, con cieli sempre azzurri e totale mancanza di precipitazioni. L’alta pressione delle Azzorre si insedierà su di noi nel corso di questo fine settimana, portando ancora sole in montagna e tanta nebbia in pianura e nelle vallate, ma a partire da lunedì sera il “treno” delle perturbazioni atlantiche tenderà ad abbassarsi di latitudine, ondulandosi. Lo spostamento del fulcro dell’alta pressione verso lo Ionio e la Grecia disporrà correnti da sud ovest sul nostro Paese che piloteranno due sistemi perturbati. Il primo è previsto entrare per martedì sul nord e la Toscana, portando sporadiche piogge e qualche nevicata magari a quote anche modeste, specie al nord-ovest. Tuttavia la pressione si manterrà ancora piuttosto alta e l’effetto di questo primo elemento perturbato sarà probabilmente quello di fare da battistrada ad un secondo e più intenso peggioramento atteso sul centro-nord nella giornata di giovedì. Al momento le piogge sembrerebbero di tutto rispetto, con la neve che dovrebbe cadere intorno agli 800-1000 metri sulle Alpi, anche se qualche nevicata non potrà essere esclusa a quote inferiori. Al sud e sul medio versante adriatico è atteso invece tempo bello con temperature in sensibile aumento stante i venti meridionali. Queste regioni saranno raggiunte dalla suddetta perturbazione probabilmente nella giornata di venerdì. In seguito sembra che altre perturbazioni entrino sempre da ovest, pilotate da intense depressioni atlantiche. Se ciò avvenisse andremo incontro ad un tempo più umido e meno freddo, con piogge garantite. Quindi, alla luce delle elaborazioni odierne, sembra che l’alta pressione non sia in grado di prendere il controllo delle operazioni. Va comunque tenuta d’occhio. Frequenti sono stati i suoi tentennamenti, anche in epoche passate, seguite poi da poderose rimonte. Ovviamente noi ci auguriamo che ciò non succeda per i motivi che tutti conoscete. Seguire tutti gli aggiornamenti è sicuramente la cosa migliore da fare.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.03: SS291 Della Nurra

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 4,815 km dopo Incrocio S.Maria La Pa..…

h 10.00: SS379 Egnazia E Delle Terme Di Torre Canne

blocco rallentamento

Traffico rallentato, chiusura corsia nel tratto compreso tra 3,674 km dopo Incrocio Serranova e 10,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum