Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settimana TURBOLENTA con il freddo che proverà a bussare alla porta dell'Italia

Il Bacino del Mediterraneo resterà sede di depressioni per tutta questa settimana. Nel week-end proverà ad entrare anche un po' di freddo, quantomeno sulle regioni settentrionali.

La sfera di cristallo - 18 Novembre 2013, ore 14.26

La situazione sul Mediterraneo centro-occidentale e sull'Italia sarà ancora governata da una generale instabilità. A tratti si potrà parlare di tempo perturbato, in seno al passaggio di sistemi frontali che, uno dopo l'altro, scorazzeranno sul suolo italico ancora per diverso tempo.

Pioggia, vento, temporali, ma clima complessivamente poco freddo. Le colate continuano a prediligere i settori occidentali del Continente e l'Italia si trova spesso sotto richiami sciroccali o libecciali forieri di pioggia e maltempo.

Dopo il transito della perturbazione che tra oggi e domani dispenserà molta pioggia su diverse regioni, un nuovo peggioramento si profila per l'Italia tra venerdì e sabato.

La cartina sinottica prevista per le ore centrali della giornata di venerdì ci mostra una situazione non molto diversa rispetto a quella presente attualmente, ma con una maggiore ingerenza del freddo quantomeno al nord.

Non si tratterà di un calo termico sensibile, tuttavia l'aria fredda già presente oltralpe potrebbe in parte "traboccare" anche sui nostri versanti, concedendo ai bianchi fiocchi di scendere sotto i 1000 metri al settentrione.

Successivamente, la depressione presente al centro del mediterraneo, tra domenica e lunedì, potrebbe spostarsi verso levante. Se questa dinamica fosse confermata, l'aria fredda entrerebbe in scena con maggiore decisione, con l'ausilio di correnti di matrice settentrionale. Questa previsione è supportata dal modello inglese e canadese, mentre l'americano risulta più scettico.

Insomma, non stiamo sicuramente vivendo un periodo monotono e noioso. C'è molta carne al fuoco e nei prossimi giorni vedremo quale configurazione prenderà il sopravvento.

SINTESI PREVISIONALE FINO ALLA GIORNATA DI LUNEDI 25 NOVEMBRE

Martedi 19 novembre: instabile su tutta la Penisola con precipitazioni più intense sul settore ionico e al nord-ovest. Temporali sul medio Tirreno al mattino presto. Altrove condizioni di spiccata instabilità con precipitazioni alternate a schiarire. Non farà freddo.

Mercoledì 20 e giovedì 21 novembre: variabilità perturbata su tutto lo Stivale, con schiarite e possibili rovesci, più probabili al nord e sul Tirreno. Ventoso e più fresco ovunque.

Venerdì 22 e sabato 23 novembre: nuovo intenso peggioramento sull'Italia con piogge e temporali. Quota neve in calo al nord-ovest fino a 800-1000 metri. Ancora mite per correnti meridionali al centro-sud.

Domenica 24 e lunedì 25 novembre: instabile o perturbato al centro-sud con piogge e temporali sparsi, al nord tempo migliore, ma più freddo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum