Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settimana con "sorpresa" al nord tra giovedì e venerdì?

Settimana caratterizzata dallo scorrere di alcuni corpi nuvolosi da ovest verso est sul Mediterraneo. Tra giovedì e venerdì probabili spruzzate di neve sulle pianure del nord, anche se la previsione resta un po' incerta.

La sfera di cristallo - 17 Dicembre 2012, ore 14.17

Le correnti occidentali si sono impadronite della nostra Penisola, come era nelle attese. Si tratta di un flusso complessivamente mite e scarsamente ondulato, che promuove sistemi nuvolosi veloci e mal organizzati, ma in grado comunque di determinare precipitazioni.

Nella giornata odierna, uno di questi sta dando rovesci e qualche temporale al centro, in un contesto veloce, variabile e ventoso.

La formazione di un minimo di bassa pressione in trasferimento dall'Italia centrale alla ex Jugoslavia determinerà nei prossimi due giorni l'insorgenza di correnti settentrionali sul Bel Paese, che stopperanno in parte la "riscaldata" che si è avuta nelle ultime 48-72 ore. Non che arrivi il freddo, ma i nostri termometri saranno costretti a puntare un po' al ribasso, ricordandoci che l'inverno è sempre presente sui nostri lidi.

Il freddo già presente sulla Pianura Padana verrà in parte "rifocillato" dalle correnti più fredde che soffieranno sull'Italia tra martedì e mercoledì. Giovedì, infine, si presenterà l'ennesimo corpo nuvoloso da ovest che potrebbe portare qualche breve nevicata tra il pomeriggio e la serata sulle pianure del nord.

Diciamo subito che la situazione è ancora in evoluzione e che non tutte le elaborazioni disponibili sono concordi verso lo scenario sopra descritto.

La cartina qui di fianco riportata, valida per le ore pomeridiane di giovedì, avalla l'ipotesi di una spruzzata di neve sulle pianure del nord. Il peggioramento si estenderebbe poi al resto d'Italia, portando precipitazioni piovose da ovest verso est.

Un secondo momento favorevole a qualche nevicata sulle pianure del nord potrebbe esserci nella serata di venerdì, in concomitanza del transito di un secondo e veloce fronte, che seguirà le orme di quello precedente.

Successivamente, occhi puntati ad est, verso l'Europa nord-orientale. Qui tenderà a formarsi un gigantesco lago di aria fredda, che tenterà di espandersi verso ovest, ma troverà probabilmente la via sbarrata da un blocco mite ed umido di matrice atlantica. Chi vincerà?

Questo aspetto verrà affrontato meglio nella rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata. Per il momento, ecco la possibile linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedì 18 e mercoledì 19 dicembre: temporanea rotazione delle correnti da nord o nord-est sull'Italia. Qualche precipitazione, anche nevosa sopra gli 800-1000 metri sarà possibile sul medio-basso Adriatico e al sud. Al nord ancora tempo brumoso e nebbioso. Temperarure in calo al centro e al sud.

Giovedì 20 dicembre: ecco il primo fronte che si approssima all'Italia. Qualche nevicata anche in pianura al nord tra pomeriggio e sera. Piogge in Liguria in estensione al Tirreno e alla Campania. Asciutto ed in parte soleggiato sul resto d'Italia.

Venerdì 21 dicembre: molto nuvoloso con piogge sparse, in genere deboli, al centro e al sud. Al nord pausa, seguita da un nuovo debole peggioramento da ovest con ulteriori spruzzate di neve sulle pianure del nord in serata. Freddo al nord, ventoso al centro e al sud.

Sabato 22 dicembre: migliora al nord e sul Tirreno. Fenomeni lungo il versante adriatico e al sud, con neve sopra i 1000 metri. Ventoso ovunque e un po' freddo.

Domenica 23 e lunedì 24 dicembre: ulteriormente più freddo, per l'arrivo di correnti da est sull'Italia. Qualche bebole nevicata a quote basse lungo il versante adriatico, gelate al nord.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum