Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settimana complessivamente estiva sull'Italia, salvo qualche temporale "di calore" sui rilievi

Luglio fa il suo esordio nel migliore dei modi sulla nostra Penisola. Sole, caldo ed un pizzico di instabilità relegata ai rilievi. Un tempo estivo "all'antica" regolato per il momento dell'anticiclone delle Azzorre.

La sfera di cristallo - 28 Giugno 2010, ore 14.44

Ecco lo slancio dell'alta pressione delle Azzorre verso il Bacino centro-occidentale del Mediterreneo. La cartina è incentrata per la giornata di venerdi.

 

L'estate sul Mediterraneo e sull'Europa centrale è partita. Le carte odierne mostrano un bello slancio dell'alta pressione delle Azzorre, che dal Vicino Atlantico si distende (e si distenderà) nei prossimi giorni fino all'Italia.

L'alta pressione delle Azzorre non è il temuto anticiclone africano. Indubbiamente su alcune aree del nostro Paese il caldo si fa sentire lo stesso, ma lungo le coste e sulle Isole le brezze di mare sono sempre attive e consentono ai termometri di non valicare mai certi valori.

Poi ci sono i temporali pomeridiani sui rilievi: con l'anticiclone africano questi fenomeni sono annientati quasi completamente, mentre con l'alta delle Azzorre saltuariamente ci vengono a trovare. Sono temporali di breve durata, non necessariamente deboli e che producono un beneficio solo temporaneo nel campo delle temperature.

Abbiamo citato i temporali convettivi (o di calore) perchè nei prossimi giorni saranno gli unici fenomeni che potremmo vedere in un' Italia quasi per intero baciata dal sole.

Le depressioni atlantiche per il momento sono lontane e agiscono molto a nord, alle latitudini della Scozia e dell'Irlanda. Per tutta la settimana, quindi, non sentiremo parlare di perturbazioni organizzate.

Quanto durerà questa situazione? Fino al prossimo week-end non sono previste variazioni di rilievo, con le depressioni che seguiteranno a stare lontane dal Mediterraneo.

All'inizio della settimana prossima, invece, una depressione atlantica si potrebbe avvicinare maggiormente all'Europa occidentale, con effetti tutti da valutare in Italia. La rubrica "fantameteo" cercherà di fare un po' di chiarezza sulla situazione a lungo termine.

Per il momento, ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Da martedì 29 giugno fino a tutto venerdì 2 luglio avremo bel tempo assolato lungo le coste e sulle Isole. Qualche temporale potrebbe invece frequentare i rilievi alpini e parte della dorsale appenninica nel pomeriggio, con basso rischio di sconfinamenti sulle pianure. Farà caldo, ma non si dovrebbero toccare valori record. I temporali arrecheranno benefici termici solo temporanei.

Da sabato 3 fino a lunedì 5 luglio l'attività temporalesca pomeridiana sui rilievi dovrebbe attenuarsi e risultare più sporadica. Sul resto della Penisola sole e caldo, con brezze attive lungo le coste.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.03: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo SP208 Carugate: Brugherio Nord (Km. 17,8) in uscita in dire..…

h 15.03: A10 Genova-Ventimiglia

blocco coda

Code causa tratto chiuso nel tratto compreso tra Genova Pegli (Km. 6) e Genova Aeroporto (Km. 2,3)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum