Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settimana ancora estiva, ma week-end col botto?

L'estate settembrina non si piegherà al volere dell'autunno almeno fino al prossimo fine settimana. Successivamente si potrebbero aprire scenari instabili, se non perturbati per il nostro Paese.

La sfera di cristallo - 12 Settembre 2011, ore 14.29

La cartina di fianco riportata evidenzia la situazione prevista per le prime ore di domenica 18 settembre.
 

Le ultimissime elaborazioni hanno confermato il guasto, sottoforma di una "goccia fredda" che dal nord Atlantico punterà prima verso la Francia e poi, forse, verso l'Italia.
 

Il "forse" è ancora d'obbligo, vista la distanza previsionale eccessiva. Tuttavia sembra che qualcosa debba accadere nel prossimo fine settimana, un po' di movimento che dovrebbe attenuare ( se non spazzare via) i bollenti spiriti di un'estate partita in sordina e poi letteralmente esplosa quando la di dava ormai per spacciata.
 

Facciamo però un passo indietro ed occupiamoci del tempo della settimana. Dopo il veloce passaggio che tra ieri sera e stamattina ha dato origine a sporadici rovesci al nord ( per altro non seguiti da alcuna rinfrescata), il tempo si rimetterà al bello.
L'alta pressione tornerà ad imporsi e fino alla giornata di venerdì non avremo cambiamenti degni di nota.
 

Farà caldo? Beh, non eccessivamente. Tuttavia le temperature resteranno superiori alle medie del periodo. Il caldo potrebbe essere ancora fastidioso nelle grandi città, stante l'alto tasso di umidità.
 

Vi saranno dei temporali? Qualcuno, ma limitatamente alla chiostra alpina ed alla dorsale appenninica nel pomeriggio. In poche parole: tutto come in piena estate.
I primi temporali più organizzati dovrebbero farsi avanti al nord-ovest sabato pomeriggio, prima del peggioramento che domenica interesserà tutto il centro-nord. Lunedì, la pioggia potrebbe guadagnare terreno anche verso alcune zone del sud, ma ovviamente abbiamo bisogno di conferme.
 

Quello che sembra certo è la persistenza del caldo e del bel tempo sull'Italia almeno fino a sabato, poi si vedrà.
Ovviamente, se volete maggiori informazioni sul lungo termine, la rubrica FANTAMTEO ( qui di seguito riportata) vi aspetta.
 

Ecco la possibile linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia.
 

Martedì 13 settembre: ancora addensamenti al sud. Qualche isolato rovescio nelle zone interne nel pomeriggio. Per il resto bel tempo o con nubi di poco conto. Temperature sempre piuttosto elevate.
Mercoledì 14, giovedì 15 e venerdì 16 settembre: bel tempo ovunque. Qualche addensamento, occasionalmente associato a sporadici rovesci, potrebbe interessare nel pomeriggio le Alpi e la dorsale dell’Appennino, attenuandosi poi in serata. Caldo abbastanza fastidioso specie nelle grandi città.
Sabato 17 settembre: bello e caldo al centro ed al sud. Nubi in aumento al nord con i primi temporali sui settori occidentali.
Domenica 18 e lunedì 19 settembre: tempo instabile al nord, in estensione anche al centro ed alla Sardegna nella giornata di lunedì. Possibilità di precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, localmente di forte intensità. Al sud nubi in aumento, con prime piogge sulla Campania in serata. Drastico calo termico al centro-nord.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum