Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settembre irrequieto: vuole sbarazzarsi dell'estate e alla fine ci riuscirà

Solo una tregua soleggiata nel corso del week-end, dopodichè una nuova goccia fredda attraverserà l'Italia apportando rovesci e temporali tra lunedì e mercoledì. Sul finire della prossima settimana inoltre si prospetta un nuovo generale peggioramento di tipo autunnale a partire dal nord.

La sfera di cristallo - 10 Settembre 2010, ore 15.39

Non è certo il classico mese da "piccola estate settembrina", il periodo solitamente pacato e gradevole che permette all'estate di planare dolcemente verso la sua fisiologica dipartita. Tra gocce fredde e perturbazioni atlantiche l'autunno meteorologico e climatico ha iniziato senz'altro in anticipo rispetto al suo esordio astronomico.

Iniziamo però con le buone notizie: il rinforzo, seppur temporaneo, di un promontorio anticiclonico di tipo mobile favorirà un riassettarsi del tempo un po' su tutta Italia, ma soprattutto sulle zone duramente colpite dal maltempo delle ultime ore. Qui le ultime note di instabilità si riassorbiranno lentamente ma inesorabilmente nel corso del fine settimana.

A seguire però una nuova insidia partirà a ritmo incalzante dalle alte latitudini atlantiche. Una nuova goccia di aria fredda in quota ha tutta l'intenzione di visitare in lungo e in largo il nostro Paese tra lunedì e mercoledì, apportando le inevitabili recrudescenze instabili associate agli immancabili temporali a partire dal nord, poi via via verso centro e meridione.

Dovremo attendere la seconda parte della prossima settimana per ritrovare un po' di tranquillità atmosferica, ma anche in questo caso durerà poco: in redazione stiamo scrutando con attenzione le mosse di un possente blocco depressionario originatosi sulla fredda Groenlandia e che, dopo un tour preparatorio sulla regione scandinava, potrebbe affondare il colpo sull'Europa occidentale, calciando in malo modo l'anticiclone atlantico in pieno oceano.

Si parla però di venerdì 17 e sabato 18, dunque la dobbiamo intendere essenzialmente solo quale linea di tendenza. Beh, se la manovra andasse in porto il centro-nord finirebbe sotto il tiro delle perturbazioni atlantiche vere e proprie, un'altra tegola sugli ultimi respiri dell'estate e un altro punto in favore delle classiche piogge autunnali.

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 17 SETTEMBRE

SABATO 11 SETTEMBRE 2010

Bello al nord, su Sardegna, Marche, Umbria e Lazio. Ancora un po' di instabilità altrove con alto rischio di temporali, soprattutto su Molise, Puglia, Lucania, entroterra campano, Calabria e nord Sicilia. Clima fresco e comunque su valori termici inferiori alla media al sud. Temperature in rialzo al nord e al centro.

DOMENICA 12 SETTEMBRE 2010

Torna il sole anche al sud, pur in un contesto un po' variabile nel pomeriggio. Qualche addensamento in transito durante la seconda parte del giorno anche al nord, specie sulle Alpi, ma senza rischio di fenomeni. Clima gradevole ovunque, con temperature in ripresa al meridione, in un contesto comunque ampiamente ventilato.

LUNEDI 13 SETTEMBRE 2010

Peggiora al nord, con tendenza  a rovesci, anche temporaleschi, su Alpi, Prealpi, nord pianura Padana, Liguria e ovest Emilia. Qualche stratificazione in arrivo anche su Sardegna, Umbria e Marche, ma senza conseguenze. Tempo in prevalenza soleggiato altrove. Calano le temperature massime al nord.

MARTEDI 14 SETTEMBRE 2010

L'instabilità si trasferisce al centro e al sud, dove apporterà temporali, soprattutto su Sardegna, regioni del medio e basso versante tirrenico e, in serata, anche su Romagna e Pesarese. Calano nuovamente le temperature al centro-sud. Bello altrove.

MERCOLEDI 15 SETTEMBRE 2010

L'instabilità insiste al sud, con ulteriori rovesci, ma in via di attenuazione. Migliora al centro. Bello al nord, ma con nubi in aumento nel pomeriggio a partire dalle Alpi.

GIOVEDI 16 SETTEMBRE2010

Qualche nota di instabilità su Alpi e Triveneto. Più sole sul resto d'Italia. Temperature sempre leggermente al di sotto della norma.

VENERDI 17 SETTEMBRE 2010

Si acuisce l'instabilità al nord, con rovesci soprattutto nel pomeriggio. Tempo ancora discreto altrove. 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.06: A21 Torino-Brescia

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Svincolo Asti Est (Km. 38,7) e Svincolo Voghera (Km. 101,3)…

h 12.03: SS36 Del Lago Di Como E Dello Spluga

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 13,96 km dopo Incrocio Abbadia Lariana (Km. 58) e 336 m prima di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum