Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Scherzi di primavera: ecco il CALDO (moderato) seguito da INSTABILITA nel week-end

Confermata la moderata ondata di caldo per metà settimana in Italia. Nel week-end la depressione da ovest inizierà a spingere, portando maggiore instabilità e temperature in calo specie al centro-nord.

La sfera di cristallo - 19 Maggio 2014, ore 15.00

Le correnti settentrionali che hanno interessato l'Italia fino allo scorso week-end sono ormai un ricordo. Nelle ultime 24-36 ore il quadro barico sul nostro Continente ha subìto un vero e proprio ribaltone: dalle correnti secche settentrionali siamo passati ad aria più umida e tiepida da sud, che in queste ore sta portando un debole corpo nuvoloso sui cieli del Bel Paese.

Nei prossimi giorni le correnti meridionali sopra menzionate tenderanno ad intensificarsi, determinando la rimonta di un cuneo anticiclonico di matrice nord africana che invaderà segnatamente le regioni centro-meridionali della nostra Penisola.

La cartina che vedete poco sopra, valida per le ore centrali della giornata di giovedì 22 maggio, inquadra molto bene i due piatti della bilancia: il primo (freddo) tenderà a sprofondare in sede Iberica mentre il secondo ( caldo) si ergerà più ad est invadendo le nostre regioni e parte dell'Europa centro-orientale.  

Si tratterà di un'ondata di caldo moderata che avrà il suo apice nelle giornate di giovedì e venerdì. In alcune regioni i valori potrebbero superare i 30°, ma non si prevedono punte eccessive al rialzo.

La situazione inizierà a cambiare, probabilmente, a ridosso del prossimo fine settimana. Il getto atlantico riuscirà ad agganciare la vasta depressione presente sull'Europa occidentale, facendola evolvere (almeno parzialmente) verso levante.

Da ciò scaturirà un'intensificazione dell'instabilità che a partire dalla giornata di sabato si farà sentire sulle nostre regioni centro-settentrionali.

La seconda cartina inquadra la situazione sinottica attesa in Italia nelle ore centrali della giornata di sabato 24 maggio. E' evidente la spinta da ovest della depressione ai danni del cuneo anticiclonico caldo, che sarà costretto a ripiegare verso sud.

Sarà questa la fine della prima ondata di caldo stagionale in Italia? Se volete informazioni sul tempo a lungo termine non perdete la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata. Per il momento, ecco la possibile linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedi 20 maggio: un po' di nubi al nord, nelle zone interne del centro e sulla Sardegna, senza la minaccia di pioggia. Su tutte le altre regioni bel tempo e progressivamente più caldo.

Mercoledì 21 maggio: bel tempo e caldo ovunque a parte nubi sulle Alpi senza conseguenze.

Giovedi 22 e venerdì 23 maggio: le regioni di nord-ovest verranno interessate da qualche temporale, anche intenso, che dalle zone alpine potrebbe sconfinare sulla Pianura Piemontese prima di sera. Su tutte le altre regioni bel tempo e caldo, specie al sud.

Sabato 24 e domenica 25 maggio: instabile al centro-nord con piogge, rovesci e calo delle temperature. Ancora bel tempo e abbastanza caldo al meridione.

Lunedì 26 maggio: ampie schiarite su tutta la Penisola, con qualche rovescio pomeridiano al nord e nelle zone interne del centro, caldo in attenuazione ovunque.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum