Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sboccia la primavera in Italia, ma un nuovo "guasto" si profila all'orizzonte

Situazione abbastanza tranquilla sull'Italia fino alla metà della settimana prossima. Successivamente, sarà probabile un peggioramento da ovest.

La sfera di cristallo - 28 Marzo 2014, ore 15.00

L'Italia si lascia alle spalle una settimana decisamente instabile, dominata dal contrasto tra correnti fredde nord atlantiche e aria molto più mite in risalita dal nord Africa. A farne maggiormente le spese sono state le regioni centro- meridionali, dove alcuni fenomeni si attardano anche nella giornata odierna.

Ora finalmente si cambia. Il tempo sta migliorando sui settori occidentali e al nord e questo miglioramento tenderà ad estendersi a tutta la nostra Penisola nella giornata di domani, aprendo le porte ad un fine settimana complessivamente discreto sullo Stivale.

Lo sprofondamento di una depressione ad ovest della Penisola Iberica gonfierà un promontorio subtropicale abbastanza solido, che terrà lontane le piogge dall'Italia almeno fino alla metà della settimana prossima.

Il cielo, tuttavia, non sarà del tutto pulito: qualche addensamento interverrà nei prossimi giorni sulla scena meteorologica italiana, ma le precipitazioni annesse saranno molto scarse, se non del tutto nulle.

Anche le temperature si riporteranno su valori tipicamente primaverili; nelle ore centrali del giorno il clima risulterà assai gradevole grazie al maggiore soleggiamento e alla ventilazione complessivamente blanda. In poche parole, la primavera ci mostrerà il volto a tutti più gradito, ad iniziare proprio dal prossimo fine settimana.

Come anticipato poco sopra, questa situazione di relativa stabilità dovrebbe continuare almeno fino alla giornata di mercoledì 2 aprile.

Successivamente, l'intervento di una depressione da ovest potrebbe far cambiare il tempo sull'Italia ad iniziare dalla giornata di giovedì 3 aprile. Le precipitazioni busseranno alla porta italica dal Mediterraneo occidentale, sotto la spinta di correnti caldo-umide meridionali.

La distanza previsionale ci impone ovviamente molta cautela, anche alla luce delle divergenze modellistiche che hanno preso piede nella giornata odierna. Tuttavia, il peggioramento sopra menzionato risulta per il momento ancora probabile.

SINTESI PREVISIONALE FINO ALLA GIORNATA DI VENERDI 4 APRILE

Sabato 29 e domenica 30 marzo: situazione abbastanza stabile se si eccettua un po' di nuvolosità medio-alta sui settori occidentali della Penisola e sulla Sardegna, ma non associata a piogge. Temperature in aumento.

Da lunedi 31 marzo a mercoledì 2 aprile: condizioni di tempo abbastanza buono in Italia. Ancora addensamenti possibili sulla Sardegna, al sud e lungo le Alpi specie nel pomeriggio. Basso il rischio di pioggia si eccettua qualche rovescio isolato. Altrove prevarrà un tempo soleggiato e con temperature gradevoli.

Giovedì 3 aprile: possibile peggioramento al nord, sul medio versante tirrenico e sulla Sardegna con piogge sparse e rovesci. Ancora tempo abbastanza buono altrove.

Venerdì 4 aprile: estensione delle piogge a gran parte della nostra Penisola, anche di tipo temporalesco sul Tirreno e sulla Sardegna.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.13: A4 Brescia-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Brescia Ovest (Km. 217,3) e Interconnessione A21 (Km. 223,5) in..…

h 02.44: SS62 Della Cisa

coda

Code a tratti, veicoli scortati nel tratto compreso tra 23 m dopo Incrocio Passo Della Cisa (Km. 56..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum