Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sarà BAGNATA la prossima settimana?

La formazione di una depressione afro-mediterranea potrebbe mandare in fumo i sogni di gloria dell'anticiclone delle Azzorre.

La sfera di cristallo - 21 Maggio 2003, ore 16.27

Nelle ultime 24 ore abbiamo parlato di un probabile ritorno della pioggia per la prossima settimana. Le cose stanno in questi termini: una depressione all'altezza della Danimarca piloterà una perturbazione verso le Alpi che avrà il merito di introdurre aria più fredda sulla Francia: si formerà così un minimo secondario che andrà poi a collegarsi con un altro minimo sul nord Africa. Tre minimi per un unico risultato: instabilizzare il tempo sull'Italia. A fare da spettatrici due zone di alta pressione: una a ovest e una ad est del Continente. Al momento sembra questa la soluzione più attendibile proposta dalle carte in nostro possesso. La situazione non sembra sbloccarsi nemmeno a lungo termine con una goccia fredda nel cuore del Mediterraneo che andrà colmandosi solo lentamente. Addirittura sul settentrione, laddove risulterà maggiore il contrasto tra correnti africane e aria più fresca in discesa da nord, potrebbero verificarsi precipitazioni abbondanti. Ecco in sintesi cosa si prevede: GIOVEDI 22 MAGGIO: tempo instabile su Puglia, Basilicata, Calabria, est Sicilia con alcuni rovesci o temporali, specie nelle ore più calde in montagna e sul mare nelle ore notturne; tempo migliore sul resto d'Italia con passaggi nuvolosi lungo le Alpi e un po' di cumuli sull'Appennino centrale e campano nel pomeriggio. Temperature gradevoli, fresche all'estremo sud. VENERDI 23 MAGGIO: ultimi rovesci sulla Calabria, bello sul resto d'Italia, più caldo. SABATO 24 MAGGIO: sereno quasi ovunque ma nubi in aumento in giornata sulle Alpi e la costa ligure. Relativamente caldo. DOMENICA 25 MAGGIO: nuvoloso sull'arco alpino con qualche pioggia, più probabile su Valle d'Aosta ed Alpi Piemontesi, velature sparse sul resto del nord; cielo a tratti nuvoloso sulla costa ligure e l'alta Toscana, ancora soleggiato sul resto d'Italia, tendente a velato sulla Sardegna. Temperatura in calo sulle Alpi, stazionaria altrove. LUNEDI 26 MAGGIO: peggioramento al nord, specie su zone alpine, Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta, Liguria con piogge e rovesci, peggiora anche sulla Toscana, nuvoloso sulla Sardegna, velato sul resto del centro, abbastanza soleggiato al sud. Temperatura in calo al nord e sulla Toscana. MARTEDI 27 MAGGIO, MERCOLEDI 28: l'instabilità si generalizza, compaiono rovesci e temporali al nord, al centro e sulla Sardegna, coperto anche sulla Campania con possibili rovesci, parzialmente nuvoloso al sud con isolati temporali sulla Sicilia e la Calabria. Temperature in calo al centro-sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum