Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato e domenica INSTABILITA' sull'Italia con rovesci nevosi in montagna

Un vortice freddo in quota provocherà annuvolamenti e locali precipitazioni in trasferimento dal nord verso il centro-sud. Temperatura in netto calo dalla serata di sabato.

La sfera di cristallo - 4 Marzo 2003, ore 15.15

Ecco un altro caso in cui alta pressione non significa stabilità. Il simpatico nonnetto che di primo mattino picchietta sul barometro e vede la lancetta spostarsi sul "bel tempo", e avvicinarsi addirittura al "gran secco", rimarrà alquanto deluso osservando il cielo plumbeo che si presenterà alla sua vista sollevando l'avvolgibile di casa. Come mai? Perchè in quota la struttura anticiclonica non sarà altrettanto stabile e, al suo posto, ritroveremo un insidioso vortice ciclonico che tra sabato e domenica dovrebbe interessare con nubi irregolari e qualche fenomeno un po' tutta la Penisola. Non vi spaventate: il tempo non vi rovinerà tutto il fine settimana, ma se tra mercoledì e giovedì sperimenteremo i primi veri tepori primaverili, nel week-end si farà un passo indietro perchè in montagna potrebbe anche scapparci il rovescio nevoso, specie sull'Appennino, già a quote modeste: 700-800 m. L'instabilità andrà traslando dal Tirreno verso l'Adriatico: non si avranno fenomeni rilevanti ma un acquazzone improvviso non dovrà trovarvi impreparati. Il vortice richiamerà aria ulteriormente fredda da est prima di colmarsi lunedì sul Golfo di Taranto, inghiottito dalle grosse mascelle di due anticicloni: uno ben affermato sull'Europa centro-orientale, l'altro su quella occidentale. Nel frattempo sull'Islanda si approfondirà un grosso ciclone con valore barico minimo di 946 hPa! Questo "mostro" che fine farà? Al momento la sfera non vede la risposta a questa delicata domanda... Sintesi del tempo sino a martedì 11 Mercoledì bello ovunque, molto mite Giovedì: nuvole al nord-ovest, Toscana, isolate piogge sulla Liguria, sempre mite. Venerdì: variabile un po' ovunque ma prevalenza di schiarite e fenomeni solo sporadici e isolati. Sabato: si intensifica l'instabilità sul Tirreno e al nord-ovest, specie dalla sera, ancora tempo discreto altrove, temperatura in lieve calo. Domenica: generale instabilità con rovesci sparsi, occasionalmente temporaleschi sul Tirreno e la Sardegna. Qualche fenomeno nevoso in montagna, specie sull'Appennino oltre i 700 m. I fenomeni verso sera tendono a trasferirsi in direzione del meridione. Al nord ingresso della Bora. Netto calo termico ovunque. Lunedì: ancora instabile al sud e sul medio Adriatico, migliora al nord, Sardegna e regioni tirreniche. Fresco. Martedì: torna il sereno ovunque ma in serata aumentano le nubi al nord, nuovamente più mite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.43: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fuorigrotta (Km. 10,6) e Capodim..…

h 09.42: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Cologno Monzese: S.S.Giovanni..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum