Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato col sole, domenica con la pioggia, poi più freddo e forse un po' di neve lungo l'Adriatico

Domenica una perturbazione attraverserà l'Italia con piogge sparse e nevicate in montagna. Lunedì migliora ma entra aria più fredda, la stessa che martedì e mercoledì potrà spingere qualche fiocco sulle regioni adriatiche, anche a quote piuttosto basse.

La sfera di cristallo - 18 Febbraio 2011, ore 15.26

Il braccio di ferro tra un inverno che stenta ma che adesso almeno "osa" e una stagione che inesorabilmente avanza, si fa duro. Che la stagione stia correndo a lunghi passi verso il suo (gran) finale è ormai evidente: giornate visibilmente più lunghe, temperature diurne comunque abbastanza miti, la neve relegata solo alla montagna.

Attenzione però, l'abbiamo detto ieri e lo ripetiamo anche oggi: l'alta pressione, distesa là sul vicino Atlantico, è una sentinella guardinga ma l'inverno non molla. Questa volta tenterà la via dell'est, spingendo le propaggini più decentrate di quell'enorme macigno gelido che staziona sull'Europa settentrionale e orientale verso il Mediterraneo.

L'Italia si troverà nel bel mezzo della sua traiettoria. In più quel pozzo depressionario che attualmente ruota minaccioso sullo Ionio, fungerà da esca al risucchio di quell'aria fredda, la quale martedì raggiungerà in parte il nostro Paese. Sarà proprio li che il generale si giocherà la sua carta vincente, anche se nonostante gli sforzi profusi i risultati saranno complessivamente modesti.

Un po' di neve sulle zone interne adriatiche, anche a quote piuttosto basse, due giorni di freddo e un po' di vento quanto destinato al resto d'Italia, ma niente di più. D'altronde le dinamiche generali della circolazione a livello emisferico proprio non aiutano e l'inverno da e darà quel che può.

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 25 FEBBRAIO 

SABATO, 19 FEBBRAIO 2011

Giornata in prevalenza soleggiata. Dal pomeriggio tendono ad aumentare le nubi al nord-ovest ma senza conseguenze. Decisamente ventoso al centro e al sud per venti settentrionali con mari molto mossi.

DOMENICA, 20 FEBBRAIO 2011

Nubi in rapido aumento su tutte le regioni, con piogge sparse al nord, al centro e sulla Sardegna. Deboli nevicate in montagna tra 800 e 1000 metri. Temperature massime in calo.

LUNEDI, 21 FEBBRAIO 2011

Schiarite al nord-ovest e sulle regioni del medio-alto Tirrerno. Cieli ancora nuvolosi altrove con precipitazioni sparse, nevose sull'Appennino centrale intorno a 1000 metri, su quello meridionale fin verso i 1300 metri, in Calabria e Sicilia oltre i 1500 metri. Maestrale in Sardegna.

MARTEDI, 22 FEBBRAIO 2011

Nubi lungo l'Adriatico, al sud e sulla Sardegna, con qualche fiocco fino a quote collinari tra Marche e Abruzzo, intorno a 1000 metri sull'Appennino meridionale e oltre i 1200 sui monti delle Isole Maggiori. Più freddo ovunque.

MERCOLEDI, 23 FEBBRAIO 2011

Qualche fiocco fin verso i 400-500 metri sul medio e basso Adriatico. Altrove più soleggiato, seppur freddo, soprattutto al nord e in montagna.

GIOVEDI, 24 FEBBRAIO 2011

Residua instabilità al sud con ultimi fiocchi fino a quote medio-basse in montagna. Soleggiato altrove con temperature però sotto la media del periodo. Freddo, soprattutto di notte.

VENERDI, 25 FEBBRAIO 2011

Nubi in aumento lungo la cresta delle Alpi con possibili nevicate portate da nord. Soleggiato sul resto del Paese. Temperature in lieve generale rialzo.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.05: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code causa rallentamenti per curiosi nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-SS11: S.Siro..…

h 20.55: A9 Lainate-Chiasso

rallentamento

Traffico rallentato causa lesioni a strutture nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum