Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SABATO arriva al nord la perturbazione scaccia-caldo

La rinfrescata riguarderà comunque tutta la Penisola. A seguire alta pressione in rimonta con presupposti per l'inizio della "piccola estate settembrina".

La sfera di cristallo - 20 Agosto 2008, ore 15.30

E' forse arrivato il momento del tradizionale passaggio perturbato di fine agosto che pone fine all'estate con la E maiuscola. Intendiamoci: non si tratterà di uno di quelle corpose perturbazioni che intervenivano a fine estate negli anni 70 o 80 intorno a questo periodo interessando un po' tutte le regioni (specie il centro-nord). I fenomeni infatti risulteranno prevalentemente concentrati su Alpi, Prealpi e settori a nord del fiume Po. Il fatto importante però da sottolineare è che dietro al fronte sffluirà aria particolarmente fresca; a fine agosto una massa d'aria del genere lascia il segno e difficilmente nelle settimane successive l'isoterma della +20°C può proporsi con baldanza sin sulle nostre regioni centro-settentrionali, considerando anche la diminuzione della durata del dì e l'abbassamento del sole sull'orizzonte. In questo periodo comunque un afflusso fresco importante finisce per determinare un rafforzamento degli anticicloni a tutte le quote, così come ritroviamo nel nord d'Europa anche vortici freddi ben più profondi che all'inizio del mese. Poichè però viviamo alle latitudini mediterranee, naturalmente siamo più soggetti all'influenza degli anticicloni. Per questo si ritiene probabile un passaggio di testimoni tra l'estate classica e la piccola estate settembrina, sempre caratterizzata dall'alta pressione ma anche da valori termici meno "cattivi" e dal passaggio di qualche altro impulso temporalesco. In altre parole da lunedì 25 aspettiamoci una nuova fase di stabilità. Attenzione però alle sorprese: se le proiezioni NOAA dicessero il vero, anche la piccola estate settembrina potrebbe andare rapidamente in crisi. SINTESI PREVISIONALE SINO A MERCOLEDI 27 AGOSTO: Giovedì 21 agosto: bel tempo ovunque salvo residui addensamenti sul nord-est con sporadici rovesci pomeridiani in montagna. Temperature in aumento. Venerdì 22 agosto: ancora bello e caldo ovunque, in serata annuvolamenti sul nord-ovest e primi rovesci tra alto Piemonte e Valle d'Aosta. Sabato 23 agosto: al nord tempo instabile con rovesci e temporali sparsi, localmente forti sulle pianure. Fenomeni comunque più probabili a nord del Po e sui rilievi e in estensione da ovest verso est. Temperature in forte calo. Limite della neve in calo fin verso i 2500m verso sera nelle Alpi. Al centro e sulla Sardegna passaggi nuvolosi con qualche rovescio sull'Appennino toscano, per il resto ancora abbastanza soleggiago e caldo. Domenica 24 agosto: sulle Venezie, la Romagna e il medio Adriatico tempo incerto con qualche rovescio o isolato temporale ma con tendenza a miglioramento. Bel tempo altrove, gran frescura al nord e al centro, freddo nelle Alpi al mattino, caldo ancora moderato al sud ma con valori in rapida flessione. Lunedì 25 agosto: bel tempo ovunque con temperature in rialzo al nord, ancora fresche al centro-sud per venti di Tramontana. Martedì 26 e mercoledì 27 agosto: bel tempo su tutti i settori ma clima gradevole.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum