Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ritorno del freddo fra domenica sera e lunedì

Dopo il passaggio di una moderata perturbazione nella giornata di venerdì, i venti si disporranno lentamente da nord e poi da nord-est, pilotando sull'Italia aria fredda da domenica a martedì. In seguito la pressione atmosferica aumenterà.

La sfera di cristallo - 9 Marzo 2006, ore 15.16

L'alta pressione che in questi giorni da una posizione un po' defilata sta portando temperature fino a 28-29°C sulla Spagna, spinge e si dimena, nel tentativo di sfuggire agli indici stratosferici avversi per puntare l'Italia; sta infatti cercando di portare verso di noi quel profumo di primavera che piace a tanti, con l'aria mite, il Sole splendente, i prati in fiore e le prime brezze marine. Ci riuscirà? Almeno per i prossimi 5 giorni sembra proprio di no; anzi, il Vortice Polare, che ha ancora un po' di benzina in corpo, proverà ad affondare nuovamente la sua lama proprio sui Balcani e le nostre regioni, specie sul versante adriatico. Quando? Fra domenica e martedì, con la Bora ed il Grecale che riprenderanno a soffiare facendo calare nettamente la temperatura, specialmente nel meridione d'Italia. Successivamente il Vortice si allontanerà, ed allora l'alta pressione potrà provare a conquistarsi una nicchia sull'Italia; ma non sembra destinata ad aver molta fortuna, perché, come già detto nei giorni scorsi, per tanti motivi appare un po' troppo sbilanciata ed eccessivamente inquieta, fatto questo che la potrebbe presto portare ad allontanarsi nuovamente dal Mediterraneo. SINTESI PREVISIONALE Venerdì 10 marzo 2006 Prevalenza di tempo asciutto e spesso soleggiato al nord-ovest, qualche pioggia al nord-est, specie su Emilia-Romagna e Friuli nel pomeriggio. Al centro-sud moderata instabilità con qualche pioggia possibile su molte regioni. Sabato 11 marzo 2006 Soleggiato su larga parte del settentrione e della Toscana, ancora nubi altrove, con qualche pioggia o nevicata oltre gli 800-1000 metri, ma in lento miglioramento a partire da Umbria e Marche. Nel meridione instabile con frequenti acquazzoni. Domenica 12 marzo 2006 Instabile sull'Appennino, le regioni del medio Adriatico ed il meridione, con piogge sparse e quota neve in rapido calo, localmente fino al fondovalle in serata. Altrove abbastanza soleggiato. Bora e Grecale in rinforzo, con freddo in accentuazione fra il pomeriggio e la serata. Lunedì 13 marzo 2006 Freddo su quasi tutta la Penisola, specie al centro e al sud. Nubi e residui rovesci nevosi su Abruzzo e Puglia Garganica. Per il resto bel tempo. Martedì, 14 marzo 2006 NORD-OVEST Bel tempo in pianura, nubi in aumento sull'arco alpino. Tempo asciutto ovunque. Molto freddo al mattino, estese gelate ovunque. Temperature inferiori alla media. NORD-EST Bel tempo su tutti i settori. Minime in ulteriore calo, massime in ripresa; freddo intenso ovunque. CENTRO Ancora disturbi su Abruzzo e settore interno appenninico, con residue nevicate. Ampiamente soleggiato altrove. Freddo gelido, specie al mattino. Estese gelate. Vento in attenuazione. SUD Generale variabilità con instabilità residua sui versanti esposti. Rovesci di neve possibili fin sul mare. Freddo gelido, specie al mattino. Temperature di molto al di sotto della norma. Mercoledì, 15 marzo 2006 NORD-OVEST Tempo in prevalenza soleggiato ovunque. Temperature in netta ripresa, nella media del periodo per ciò che concerne i valori diurni. NORD-EST Tempo ovunque soleggiato con temperature in netta risalita. Ma ancora freddo al mattino con possibilità di estese gelate. CENTRO Netto miglioramento su Abruzzo e Appennino, meno freddo ovunque ma pur sempre con la possibilità di estese gelate al mattino. Valori diurni primaverili sulla Sardegna. SUD Tempo in rapida guarigione. Temperature in netta risalita, ma ancora freddo al mattino con temperature ancora inferiori alla media del periodo. Giovedì, 16 marzo 2006 NORD-OVEST Generale aumento della nuvolosità e peggioramento nel corso della giornata con neve debole sulle Alpi Centrali. Temperature minime in ulteriore aumento. Valori nella media. NORD-EST Nuvoloso e moderatamente ventoso, con neve debole al pomeriggio sulle Alpi. Temperature minime in aumento. CENTRO Qualche nube sulla Toscana e sulla Sardegna, per il resto tempo stabile e soleggiato dal sapore primaverile. Temperature nella norma. SUD Prevalenza di cielo soleggiato con temperature diurne ancora in aumento. Valori tuttavia ancora leggermente inferiori alla media del periodo.

Autore : Lorenzo Catania ed Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.09: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Orvieto (Km. 451,4) in direzione Roma dalle..…

h 18.07: A1 Milano-Bologna

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Milano-Allacciamento Raccordo P...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum