Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Resteremo prigionieri del Generale Inverno ma farà un po' meno freddo

Marzo prosegue all'insegna dell'instabilità e con le prospettive di altri fenomeni nevosi a bassa quota, specie su nord-est e centro-sud. Da lunedì al settentrione tempo in miglioramento.

La sfera di cristallo - 3 Marzo 2005, ore 16.34

Il bel tempo con le rondini del villaggio che scorazzano per il cielo azzurro, il tepore del sole ormai alto nel cielo. Niente di tutto questo per ora sul Vecchio Continente e sull'Italia con il Generale Inverno rappresentato degnamente dal Vortice Polare ancora in bella mostra. Persiste il blocco delle miti correnti atlantiche, sostituite da una continua e poderosa discesa di correnti fredde, talora gelide, dal nord Europa. Nel fine settimana proprio una saccatura fredda ospiterà al suo interno alcuni nuclei perturbati che interesseranno per qualche ora un po' tutte le regioni, soprattutto quelle nord-orientali e centro-meridionali, in seguito il tempo migliorerà al nord ma resterà ancora incerto al centro-sud, specie sui versanti adriatici. Anche sui versanti nordalpini si avranno rovesci di neve, mentre soffierà in parte del Favonio al sud delle Alpi, dove splenderà sovente il sole. Un'altra colata gelida si scorge a lungo termine intorno al 10 marzo ma sarà bene riparlarne con calma. SINTESI PREVISIONALE sino a giovedì 10 marzo: ATTENZIONE; attendibilità medio-bassa (40-45%) tra sabato e domenica, per il resto medio-alta (55-70%). venerdì 4 marzo: tempo in miglioramento al nord, perturbato al centro con neve tra i 500 e i gli 800m, perturbato anche al sud con neve sino a 1200m in abbassamento nella notte fino a 700-800m, migliora sulla Toscana già dal mattino. Temperature in aumento sl nord, in calo leggero al centro e poi al meridione. sabato 5 marzo: instabile al nord con rovesci di neve verso sera tra la Lombardia e la Liguria, in spostamento verso Toscana, Triveneto e la Romagna, dove i fenomeni si accentueranno in nottata. Sulle restanti zone giornata variabile ma con rovesci nelle zone interne, specie quelle meridionali, nevosi oltre i 1000m circa. Temperature stazionarie. domenica 6 marzo: perturbato sul nord-est e sull'Emilia-Romagna con possibili nevicate fino in pianura, incerto al nord-ovest con qualche rovescio pomeridiano, anche nevoso, ma con tendenza ad ulteriore miglioramento in serata. Anche al centro tempo instabile con schiarite alternate ad annuvolamenti, associati a rovesci sparsi, più frequenti sui versanti tirrenici, neve oltre i 600m in Appennino. Temperature in calo al nord e poi in giornata al centro. lunedì 7 marzo: al settentrione bel tempo con tendenza a vento da nord, freddo nelle Alpi, più mite nelle ore pomeridiane in Valpadana. Al centro-sud tempo inizialmente perturbato con neve a quote collinari (300-500m) sull'Appennino centrale ma con miglioramento su Toscana e Lazio già dalla mattinata, altrove ancora instabile sino a sera, neve soprattutto su Abruzzo, Molise e Basilicata a quote basse. martedì 8 marzo: neve sui versanti esteri delle Alpi, sul resto del nord bel tempo, anche sul resto d'Italia si avrà un generale miglioramento. Temperature in lieve aumento. mercoledì 9 marzo: bel tempo ovunque, temperature in lieve ulteriore aumento. giovedì 10 marzo: da seguire l'evoluzione di una nuova irruzione di aria fredda in arrivo dal POLO.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.31: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Firenze Sud (Km. 300,9) in uscita in direzione da Bologna dalle 07:..…

h 07.30: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova Pegli (Km. 6) e Allacciam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum