Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Regime depressionario: il sole si farà vedere poco sino a domenica

Le piogge risulteranno invece frequenti, sia pure non abbondanti. Da lunedì flusso di aria calda da sud-ovest, temperature in netto aumento al centro-sud, al nord nubi e, a tratti, pioggia.

La sfera di cristallo - 13 Ottobre 2004, ore 15.44

L'autunno ha mostrato il suo volto più vivace. Chi non ha sperimentato piogge e temporali, ha sofferto i primi freddi, prove tecniche di trasmissione del Generale Inverno. L'Europa centro-occidentale e il bacino del Mediterraneo continueranno ad essere raggiunti dai corpi nuvolosi legati alla figura depressionaria centrata sulle Isole Britanniche, che nei prossimi giorni tenderà gradualmente a spostarsi sulla Germania. Domenica però la saccatura collegata al minimo perderà importanza sulle nostre regioni; contemporaneamente aria fredda punterà sull'Iberia, provocando l'irrobustimento dell'anticiclone subtropicale, che spingerà un cuneo in direzione delle nostre regioni centro meridionali, mentre il settentrione rimarrà sotto il tiro di un flusso sud-occidentale umido, quale estrema propaggine del cavo ascendente della saccatura iberica. Sarà dunque proprio sul settentrione che il tempo continuerà a mantenersi ad oltranza umido e a tratti piovoso, sia pure in un contesto più mite rispetto a quanto vissuto nelle ultime 48 ore. Al centro-sud invece la prossima settimana prevarranno temperature molto miti e un cielo solo a tratti velato, dunque con prevalenza di sole. SINTESI PREVISIONALE SINO A MERCOLEDI 20 OTTOBRE: Giovedì 14 e venerdì 15 ottobre: tempo inaffidabile su tutta la Penisola con possibili momenti piovosi, più frequenti al nord, al centro e in generale sulle regioni tirreniche. Qualche fiocco di neve sulle Alpi, anche fin sotto i 2000m. Freddo umido al nord, temperature più gradevoli al centro-sud. Sabato 16 ottobre: nuvolosità irregolare con ampie schiarite, a tratti ancora qualche rovescio, specie al centro-sud. Sulle Alpi spruzzate di neve oltre i 1700. Temperature stazionarie. Domenica 17 ottobre: al mattino perturbato con piogge al nord-ovest, nel pomeriggio su Triveneto, Emilia-Romagna e Marche, nubi anche sulla Toscana e sull'Umbria con locali rovesci, altrove abbastanza soleggiato con passaggio di banchi nuvolosi. Temperature in diminuzione. Lunedì 18 ottobre: al nord abbastanza soleggiato, su Toscana, Romagna, nord dell'Umbria e delle Marche spesso nuvoloso con qualche pioggia, specie sulla Toscana, sulle altre regioni almeno in parte soleggiato. Mite. Martedì 19 ottobre e mercoledì 20 ottobre: al nord nuvoloso con piogge sparse, nubi e qualche fenomeno anche sulla Toscana, altrove soleggiato o velato; temperature in netto rialzo al centro-sud, lieve al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum