Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quanta fatica per un po' di pioggia!

Tra un'alta pressione e l'altra si fa strada la possibilità di avere qualche pioggia, prima al nord e poi anche al centro-sud. Dagli ultimi aggiornamenti sembra tuttavia non arrivare una situazione in grado di dispensare piogge copiose su tutto il nostro territorio. Tuttavia millimetri "preziosi" potrebbero essere accumulati da qui a mercoledì prossimo su molte zone del nostro Paese.

La sfera di cristallo - 6 Ottobre 2004, ore 16.38

Ottobre con l'alta pressione? Niente di più bello, penseranno in molti. Le perturbazioni? Beh, in questo mese abbiamo vissuto con il rischio alluvioni e nubifragi troppe volte negli ultimi anni e il fatto che adesso la pioggia manchi, non sembra una cosa così tragica... Peccato che ci siano regioni in cui la pioggia manca da mesi, dove il terreno è duro come il cemento e i fiumi sono totalmente in secca. Si è parlato spesso di scarsità di piogge al nord-ovest, ma non credete che il problema non riguardi altre regioni d'Italia, come la Sardegna e la Sicilia. Si, l'alta pressione, l'artefice delle belle giornate di sole...delle ottobrate; è lei la causa di tutto ciò. Le perturbazioni atlantiche, anche quelle collegate a depressioni profonde sul vicino Atlantico sembra debbano pagarle la tangente per riuscire ad entrare nel Mediterraneo. Il fatto grave è che siamo in ottobre, il mese della pioggia per antonomasia. Tralasciando i vari discorsi tipo " la pioggia prima o poi verrà", oppure "il tempo deve fare il suo corso" non possiamo che essere un po' preoccupati. Se anche questo mese venisse "perso" dal punto di vista pluviometrico o se saprà regalare le solite "innaffiatine" magari dove la pioggia è già caduta in abbondanza, la situazione potrebbe diventare veramente pesante per alcune regioni. Bene, parlavamo di speranze di pioggia per la nostra Penisola? Eccole... La prima, molto blanda a dire il vero, arriverà domani al nord, ma si tratterà di una perturbazione fugace. Le eventuali piogge saranno a carattere di rovescio e mal distribuite...nulla di nuovo quindi. La seconda, quella in cui riponiamo la maggiore fiducia, sarà affidata ad un minimo di pressione molto profondo, che si "scaverà" in prossimità della Penisola Iberica già nella giornata di sabato. Il fronte ad esso associato potrebbe interessare nella giornata di domenica il nord e lunedì il centro-sud. Gli apporti, per il momento, sembrerebbero discreti. A seguire si entra nel campo delle ipotesi. Quella più gettonata è il permanere di correnti umide e moderatamente instabili sul Mediterraneo occidentale, che potrebbero regalare altri millimetri preziosi alla nostra Penisola, soprattutto mercoledì. SINTESI PREVISIONALE Giovedì 7 ottobre: al nord nubi irregolari con possibili piogge. Dove saranno più probabili? Su Liguria, alto Piemonte, Lombardia e nord-est. Possibilità di occasionali rovesci. Sulle altre zone probabilmente asciutto. Nubi in aumento anche al centro e sulla Sardegna, con qualche pioggia sulla Toscana, mentre al sud e sulla Sicilia bel tempo e caldo. Venerdì 8 e sabato 9 ottobre: l'Italia verrà interessata da un flusso di correnti in quota da sud-ovest, mentre al suolo i venti proverranno da sud-est. Con questa situazione non saranno esclusi rovesci su alto Piemonte, Lombardia, Liguria e nord-est, intervallati da lunghe pause asciutte. Anche sulla Toscana sarà possibile qualche pioggia, mentre altrove tempo buono o discreto. Domenica 10 ottobre: piogge sparse al nord, in progressione da ovest verso est. Tempo in peggioramento anche su Toscana e Sardegna, con piogge dal pomeriggio. Su tutte le altre regioni da sereno a velato, senza precipitazioni. Lunedì 11 ottobre: le piogge si spostano al centro e poi al sud. Migliora in giornata sulla Toscana e sulla Sardegna. Al nord nubi sparse, ma senza fenomeni. Martedì 12 e mercoledì 13: l'Italia rimarrà esposta a correnti umide da sud. Nubi e possibili piogge al nord, sul Tirreno, la Sardegna e la Sicilia, in intensificazione e spostamento verso il centro mercoledì. Altrove tempo asciutto.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum