Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando arriva la RINFRESCATA?

C'è poco da scherzare con questo anticiclone, figlio dello spostamento della cella di Hadley verso nord e anche di una concentrazione di ghiacci al Polo sempre più risicata, che limita la discesa dei pacchetti di aria fresca verso le nostre latitudini. Farà caldo così sino al week-end, quando è atteso un leggero calo dei valori, poi altro picco, prima di una rinfrescata più netto a ridosso della fine del mese, ma ancora da confermare.

La sfera di cristallo - 19 Giugno 2012, ore 14.39

L'anticiclone "Rommel" è uno di quelli tosti, se poi queste onde africane capitano quando il sole è a picco sulle nostre teste, cioè nei giorni del solstizio, capirete che si fa dura, specie per chi non ha la fortuna di essere in vacanza.

E' cosa risaputa che tutta questa propensione dell'anticiclone africano a risalire verso nord sia frutto del notevole spostamento verso nord della linea di convergenza intertropicale e contemporaneamente della scarsa vena del Polo, la cui concentrazione dei ghiacci ha raggiunto un altro minimo storico, a produrre masse fredde capaci di ostacolare il cammino dell'aria calda verso nord.

Lungi da noi far pensare che l'anticiclone possa spingersi sino alla Scandinavia e sostituire per sempre la figura del collega azzorriano, dominando ogni anno per tre mesi la stagione estiva, ma indubbiamente queste fiammate calde sono un po' inquietanti, perchè non si limitano più a durare 3-5 giorni, come accadeva solo 30 anni fa, ma insistono per molti giorni in più e questo naturalmente distrugge tutto quello che di buono aveva costruito la natura nei mesi precedenti: precipitazioni e dunque fiumi gonfi, ghiacciai finalmente in discrete condizioni, erba verdissima, potremmo continuare a lungo.

Ben venga l'estate certo, un grosso sostegno all'economia italiana, grazie al contributo del turismo, ma anche con qualche grado in meno si starebbe bene lo stesso.

Arriverà dunque questo grado in meno? Nel fine settimana probabilmente si, grazie al contributo di qualche locale temporale tra Alpi, Appennino e FORSE Valpadana, ma gran parte della massa d'aria calda affluita sullo Stivale rimarrà ancora intrappolata entro i nostri confini ed oltretutto tra lunedì e mercoledì potrebbe essere ulteriormente supportata da un nuovo contributo di aria calda di origine africana.

Questo però potrebbe anche essere il segnale dell'arrivo di una perturbazione temporalesca, che richiamerà appunto davanti a sè queste correnti bollenti da SW. Alcuni modelli inquadrano il passaggio di questi temporali tra il 28 ed il 29, altri tra il 30 e il primo luglio, in più sono anche divisi sulla traiettoria del fronte: c'è chi lo vede limitato alle Venezie e all'Adriatico, chi ne vede coinvolto tutto il nord e gran parte del centro.

In sintesi possiamo dire che è abbastanza probabile un sensibile ridimensionamento termico a ridosso della fine del mese; si tratterà di inquadrarlo meglio nei tempi e nelle modalità. Dateci qualche giorno...

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 26 GIUGNO 2012:
mercoledì 20 giugno: al nord velato o parzialmente nuvoloso, specie nelle Alpi, dove potrà registrarsi qualche locale temporale, altrove soleggiato e molto caldo, con picchi di 37-38°C al centro-sud e di 36°C sull'Emilia-Ronagna.

giovedì 21 giugno: ancora qualche disturbo temporalesco nelle Alpi e solo occasionalmente lungo la fascia pedemontana del nord, per il resto tanto sole e caldo intenso, specie al centro-sud, dove ci aspettiamo picchi di 38-39°C, specie sulla Puglia.

venerdì 22 giugno: situazione stazionaria.

sabato 23 giugno: lieve accentuazione della tendenza temporalesca al nord e lungo la dorsale appenninica. I temporali isolatamente potrebbero risultare forti lungo le Alpi e sulle pianure limitrofe. Lieve calo termico, più sensibile nelle aree temporalesche

domenica 24 giugno: ancora caldo ovunque ma meno intenso, temporali più sporadici nel pomeriggio-sera su Alpi e dorsale appenninica.

lunedì 25 giugno: bel tempo ovunque, caldo, punte di 34-35°C.

martedì 26 giugno: soleggiato e molto caldo, specie al centro-sud con punte nuovamente oltre i 35°C. Nelle Alpi addensamenti cumuliformi ed isolati rovesci, specie nel tardo pomeriggio. 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.31: A6 Torino-Savona

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Sud Di Torino (Km. 0,5) e Mondovi' (Km. 6..…

h 05.29: A19 Palermo-Catania

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,266 km prima di Svincolo Zona Industriale (Km. 36,8) in direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum