Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Qualche pioggia in arrivo al sud e nel fine settimana anche al nord

Per gran parte di questa settimana l’Italia verrà raggiunta nuovamente da correnti orientali che determineranno tempo incerto soprattutto al sud e lungo il versante Adriatico. A seguire una depressione atlantica potrebbe pilotare un sistema frontale sul settentrione per sabato e domenica.

La sfera di cristallo - 10 Novembre 2003, ore 16.01

Non molla, per il momento, l’alta pressione che da molti giorni abbraccia il centro e il nord Europa. I suoi massimi rimarranno posizionati molto a nord anche nel corso dei prossimi giorni, grossomodo in prossimità della Scandinavia. Sull’Europa sud-orientale, invece, una depressione alimentata da aria fredda si posizionerà all’altezza del Mar Nero, dove determinerà tempo molto perturbato, con la neve che potrebbe cadere anche a quote pianeggianti. La posizione che assumerà nuovamente l’anticiclone nella prima parte di questa settimana sarà in grado di veicolare parte della suddetta aria fredda anche verso la nostra Penisola. Di conseguenza appare scontato, per i prossimi due o tre giorni, un nuovo calo delle temperature, che sarà più manifesto lungo le regioni adriatiche. L’aria fredda in arrivo da E, come spesso accade, finirà poi per contrastare con le correnti temperate delle basse latitudini mediterranee, creando i presupposti per la formazione di un vortice, che interesserà segnatamente il meridione e parte del centro. A partire dalla giornata di venerdì, l’alta pressione europea comincerà ad indebolirsi, portando i suoi massimi pressori in direzione dell’Europa orientale. Sull’Italia cesseranno i venti da E, con il tempo che tenderà a migliorare anche al sud. Da ovest, però, una profonda depressione posizionata sulle Isole Britanniche cercherà di approfittarne, inviando una perturbazione abbastanza attiva sul nord e su parte del centro per il fine settimana. Se la previsione sarà rispettata, si passerebbe nel giro di due giorni da correnti secche orientali a quelle molto più umide sud-occidentali. SINTESI PREVISIONALE Martedì 11 novembre: nubi su Piemonte occidentale, Sardegna, Marche, Abruzzo, Sicilia orientale e Puglia. Qualche pioggia sulla Sardegna meridionale. Per il resto tempo buono o discreto. Temperature in calo. Venti in prevalenza da E o NE. Mercoledì 12 novembre: ancora addensamenti sul Piemonte occidentale e sull’Emilia Romagna, senza precipitazioni di rilievo. Nubi anche intense su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Golfo di Taranto e Sicilia orientale con possibilità di piogge e qualche rovescio. Brevi nevicate sull’Appennino centrale attorno a 800-1000 metri. Su tutte le altre regioni generalmente soleggiato. Temperature in ulteriore calo ovunque. Venti ancora da E o NE. Giovedì 13 novembre: al nord e sul Tirreno tempo discreto, salvo addensamenti sull’arco alpino occidentale in serata. Su Marche, Abruzzo e meridione in genere tempo incerto, con frequenti annuvolamenti associati a possibili piogge e rovesci, soprattutto in prossimità delle regioni ioniche. Temperature in ulteriore lieve calo. Venti da NE. Venerdì 14 novembre: al nord, al centro e sulla Sardegna tempo buono, salvo addensamenti sull’Abruzzo. Al sud ancora annuvolamenti associati a rovesci, specie sul settore ionico, ma in attenuazione. Venti ancora moderati da E al sud, deboli altrove. Temperature in aumento al nord e al centro, stazionarie al sud. Sabato 15 novembre: nubi in aumento al nord-ovest con precipitazioni. Altrove tempo ancora buono, salvo addensamenti all’estremo sud. Temperature in aumento ovunque. Insorgenza di correnti da S sul Tirreno. Domenica 16 novembre: tempo perturbato al nord, sulla Toscana, sulla Sardegna e in tendenza anche sull’Umbria e sul Lazio con piogge sparse e occasionali temporali. Al sud e lungo le regioni adriatiche tempo migliore. Temperature in calo al centro-nord, in aumento al sud. Lunedì 17 novembre: migliora al nord-ovest. Ancora nubi e qualche fenomeno sul nord-est e al centro, in trasferimento verso il sud. Temperature in ulteriore calo ovunque.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum