Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prove generali d'inverno la prossima settimana?

Atteso un peggioramento importante sulla Penisola per la prossima settimana che porterà vento, pioggia e nevicate dapprime sulle Alpi, poi anche sull'Appennino sin verso i 1000 m. Inizialmente coinvolto il centro-nord, in seguito soprattutto il medio Adriatico e il meridione. Ne usciremo solo a partire da venerdì primo novembre.

La sfera di cristallo - 23 Ottobre 2002, ore 14.52

Godetevi il fine settimana perchè sarà probabilmente l'ultimo che si sposerà totalmente con le vostre esigenze. Tempo mite e poca nebbia, così la suocera non si spaventa se decidete di fare una gita, la montagna vi sarà amica sino ad alta quota e al mare si starà benone. I primi veri segnali della stagione fredda invece si avvertiranno probabilmente a partire da martedì, quando una stretta saccatura si insinuerà nel campo anticiclonico costringendolo a battere in ritirata, ci sarà anche un minimo al suolo piuttosto gagliardo a far capire che non si tratterà di uno scherzo. L'Italia sarà gradualmente abbracciata dall'isoterma di 0°C a 1500 m ma ai nostri confini farà ancora più freddo con -5°C sempre alla stessa quota. Logico allora attendersi qualche sorpresa bianca in montagna sia sulle Alpi che sugli Appennini visto che il minimo è poi previsto scendere rapidamente lungo il versante adriatico con il suo carico di venti, rovesci e freddo, prima di esaurire le sue energie sull'Egeo. Per compiere tutta questa spettacolare manovra il vortice avrà dunque bisogno di qualche giorno, questo non significa che pioverà ovunque senza soluzione di continuità ma che le precipitazioni attraverseranno per gradi tutta la Penisola da nord a sud. Le prime regioni a liberarsi saranno le nord-occidentali, che saranno però anche le prime, assieme alla Toscana, a sperimentare annuvolamenti e piogge. Ecco la sintesi dei prossimi giorni: Giovedì 24: al nord-ovest bello, rovesci su Triveneto e Romagna, tempo incerto anche al centro ma migliora, al sud pochi problemi. Temperatura in calo. Venerdì 25: nuvolaglia al nord e su Toscana, Umbria e alto Lazio con qualche locale pioggia, altrove tempo migliore. Mite. Sabato 26 e domenica 27: a parte qualche annuvolamento locale bel tempo. Lunedì 28: ecco i primi accenni di peggioramento nel pomeriggio al nord-ovest con nubi in aumento. Nuvolaglia anche sulla Toscana, bello altrove, possibili nebbie mattutine. Temperatura stazionaria. Martedì 29: nuvoloso al nord-ovest, Toscana, alto Lazio, Umbria con qualche pioggia, peggiora anche sul resto del nord, secco però su Emilia-Romagna. Possibili nebbie di avvezione. Mercoledì 30: piogge estese e anche qualche temporale al centro-nord, accumuli localmente importanti, quota neve in calo sulle Alpi sino a 1300 m, sull'Appennino a 1800 m. Nubi e qualche pioggia o temporale anche sulla Campania, nuvoloso in peggioramento sul resto del sud. Freddino al centro-nord, ancora mite al sud. Giovedì 31: migliora al nord-ovest e sulla Sardegna, entra il Maestrale, ancora instabile sul resto del centro e del nord, neve sull'Appennino oltre i 1500 m con limite in ulteriore calo in serata sino a 1200 m. Brutto su tutto il meridione con temporali, ulteriore e sensibile calo termico al centro e al nord, tranne sulle pianure del nord-ovest, più freddo anche al sud. Ventoso ovunque. Venerdì 1 novembre: brutto al sud e su medio Adriatico con rovesci, temporali e quota neve fin sui 900-1000 m. Migliora sul resto d'Italia ma ancora ventoso e freddo per la stagione. Sabato 2: torna il bel tempo, ultimi annuvolamenti sull'estremo sud con isolati rovesci. Al mattino occasionali gelate fino in pianura al nord e nelle zone interne del centro. Banchi di nebbia. Attenuazione del vento al centro-nord, ancora vento da NW sul meridione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum