Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Primo ATTACCO SERIO all'estate mediterranea

Estate "in ferie" per qualche giorno sull'Italia, specie al centro-sud a causa di una "goccia fredda" centrata sul basso Tirreno. Per un deciso miglioramento si dovrà attendere la giornata di giovedì.

La sfera di cristallo - 20 Luglio 2012, ore 14.12

Ecco la prima crisi seria dell'estate sul bacino centro-orientale del Mediterraneo.

Dopo oltre un mese di sole e di caldo su quasi tutte le nostre regioni, la situazione è destinata a mutare nella sostanza nelle prossime ore, con l'arrivo di piogge, temporali ed un cospicuo calo delle temperature.

Inizialmente verranno interessate le regioni settentrionali, ma l'obiettivo primario della saccatura questa volta sarà il meridione.

E così dopo oltre un mese di sole, caldo cocente e completa assenza di precipitazioni, il centro-sud rischierà di veder cadere troppa pioggia in un lasso di tempo abbastanza ridotto e soprattutto su terreni non pronti a ricevere cospicui apporti idrici.

Le cartine oggi in nostro possesso sono eloquenti. Tra lunedì e martedì molte zone del versante adriatico e del meridione (senza dimenticare la Sardegna) saranno bersaglio di piogge intense e temporali. Non potrebbe essere altrimenti; quando una massa d'aria fredda piomba sopra una superficie marina fortemente riscaldata (in questo caso a circa 28-30°) gli effetti atmosferici sono sempre vistosi.

Auguriamoci quindi che i fenomeni non siano troppo intensi e soprattutto che diano belle innaffiate senza creare dissesti.

Quando ne usciremo? Le giornate peggiori per il centro-sud saranno lunedì e martedì, mercoledì avremo una parziale attenuazione dei fenomeni e solo da giovedì si potrà contare su un deciso miglioramento.

Dopo l'estate tornerà? Quasi sicuramente, ma per il momento non si vedono all'orizzonte pesanti rimonte calde dal nord Africa. Tuttavia, se volete approfondire l'argomento, leggete la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata.

Per il momento, ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Sabato 21 luglio: tempo instabile al nord, con possibili temporali in parziale estensione anche al centro tra il pomeriggio e la serata. Al sud bel tempo e ancora molto caldo, specie sulle regioni estreme.

Domenica 22 luglio: tempo fortemente instabile su tutto il centro-nord, ma in modo particolare al centro e sull'Emilia Romagna, dove i temporali e le piogge saranno intense. Al sud e sulla Sardegna tempo in peggioramento nel corso della giornata con i primi fenomeni tra pomeriggio e sera. Ventoso ovunque e forte calo termico, specie al centro.

Lunedì 23 e martedì 24 luglio: tempo fortemente instabile al centro-sud, eccetto la Toscana e l'alto Lazio. Forti piogge e temporali su Marche, Umbria Orientale, Emilia Romagna, Abruzzo e su tutto il sud, Isole comprese. Colpi di vento e temperature in forte calo, specie al sud. Al nord situazione migliore, con precipitazioni solo sporadiche ed ampie schiarite.

Mercoledì 25 luglio: ancora moderatamente instablile al centro-sud con temporali, ma limitati alle zone interne ed al pomeriggio. Al nord bel tempo, ma con qualche isolato temporale sulle Alpi. Temperature in ripresa ad iniziare dal nord.

Giovedì 26 e venerdì 27 luglio: torna l'estate, con qualche temporale solo su Alpi ed Appennino nel pomeriggio, attenuazione del vento ed un aumento delle temperature.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum