Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prima la pioggia poi un altro assaggino d'estate

La lunga marcia verso l'estate procede tra incidenti di percorso e fasi più tranquille.

La sfera di cristallo - 16 Maggio 2005, ore 15.46

Lo sappiamo, vorreste una volta per tutte che il tempo volgesse al bello stabile per non dover sempre cliccare su MeteoLive.it e controllare l'evoluzione prevista per i vostri fine settimana e per le vostre vacanze. L'Italia non è un deserto e pertanto se la vogliamo conservare ancora verde e viverci più o meno tranquillamente, dobbiamo sperare che ogni tanto piova, specie nelle stagioni di mezzo. Maggio sta per regalare al centro-nord del Paese un break perturbato con una depressione, udite, udite, che addirittura riuscirà a transitare tra l'alto Tirreno e il nord Italia, evento ormai assai raro e meritevole di analisi con una bella secchiata d'acqua pronta dapprima per la Sardegna, poi per la Toscana, infine per gran parte del nord Italia a partire da ovest. Si tratterà invece di un passaggio indolore per il meridione, che riceverà solo qualche acquazzone giovedì, quando il vento girerà a nord. Dopo la crisi torna il sereno, sembra il titolo di un quotidiano politico è invece è quello che succederà tra venerdì e domenica, con le azioni del sole in forte rialzo per il fine settimana e con esse quelle del caldo: niente di che, probabilmente non si toccheranno nemmeno punte di 30°C ma sarà sufficiente per fare le prime prove dei costumi di bagno o per una bella passeggiata tra i boschi delle vostre montagne. Da lunedì sarà nuovamente lotta aperta tra le depressioni e l'anticiclone africano: vedremo se sull'Italia prevarrà un'onda calda oppure i corpi nuvolosi riusciranno ad avere la meglio sul sole e l'estate ancora per un po'. SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 23 maggio Fino a domenica attendibilità medio-alta (65-70%), lunedì bassa (35%). martedì 17 maggio: piovoso in Sardegna, poi peggiora su gran parte del centro-nord, escluso basso Lazio ed Abruzzo, al sud asciutto. Sulla Sardegna attesi accumuli anche superiori ai 30mm, sulla Toscana punte di 50-60, al nord lungo la fascia pedemontana, lacustre e prealpine entro notte localmente anche oltre gli 80mm. Temperature in calo nelle aree interessate dalle piogge. mercoledì 18 maggio: ancora perturbato al nord con rovesci e temporali, al centro instabile e temporalesco, migliora sulla Sardegna, parzialmente soleggiato al meridione, salvo addensamenti e locali rovesci su Campania e Calabria tirrenica. giovedì 19 maggio: migliora al nord, moderata instabilità pomeridiana al centro-nord con isolati temporali, a sera migliora, vento da nord moderato e fresco. venerdì 20 maggio: bel tempo ovunque e progressivamente più caldo. sabato 21-domenica 22: tempo generalmente soleggiato e abbastanza caldo. Temperature in ulteriore aumento. lunedì 23 maggio: forse leggera instabilità pomeridiana per la formazione di una modesta saccatura sull'Italia con locali rovesci pomeridiani su Alpi ed Appennini, temperature in lieve temporanea flessione nei valori massimi. Attendibilità bassa.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum