Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prima decade di settembre variabile e spesso fresca

Una depressione dalla Penisola Iberica regalerà rovesci sulle regioni tirreniche e al nord-ovest tra venerdì e sabato, domenica attraverserà attenuata il resto della Penisola. Da lunedì tornerà in scena lentamente l'Atlantico con le sue perturbazioni ma andiamoci piano con le certezze.

La sfera di cristallo - 1 Settembre 2003, ore 15.52

L'anticiclone delle Azzorre è in progressiva rimonta sull'Europa centrale. Cosa significa? Che assicurerà stabilità anche a noi? No! O meglio solo in parte e per uno spazio di tempo relativamente breve. Intanto sul suo bordo orientale correranno inizialmente impulsi di origine artica diretti sull'Adriatico e al sud, al nord, sul Tirreno e la Sardegna ci sarà più sole ma non farà caldo, anzi di notte in montagna farà piuttosto freddo. Poi si farà strada una depressione dall'Iberia. La scissione dell'anticiclone delle Azzorre consentirà il passaggio di aria fredda in quota in arrivo dal Golfo di Biscaglia e sul Canale della Manica. Per questo tra giovedì e venerdì potremmo avere piogge importanti sul sud della Francia e anche un richiamo di venti da est sul nord Italia a precedere il lento ingresso della depressione nel Mediterraneo. Un po' di Scirocco forse investirà il centro-sud ma senza far impennare troppo le temperature. Ad ogni modo tra venerdì e sabato avremo piogge su tutte le regioni tirreniche, la Sardegna e sul nord-ovest. Domenica la depressione, ormai "arrugginita" interesserà con le sue nubi e qualche rovescio il resto del Paese. SINTESI PREVISIONALE: martedì 2 settembre: bello al nord-ovest, centrali tirreniche e Sardegna, incerto su Triveneto, regioni centrali adriatiche e meridione con qualche rovescio che tenderà a concentrarsi unicamente sul meridione con il passare delle ore. Temperature in calo al centro-sud, in lieve aumento al nord nelle massime. mercoledì 3 settembre: temporaneo ristabilimento su tutto il Paese ma residua instabilità al sud con locali rovesci, specie sulla Puglia, sempre fresco. giovedì 4 settembre: bel tempo, temperature stazionarie o in lieve calo nei valori minimi. In serata nubi in aumento al nord-ovest, Sardegna, Toscana. venerdì 5: peggiora su nord-ovest, Sardegna, alto e medio Tirreno con rovesci sparsi, altrove velato o parzialmente nuvoloso con un po' di sole, temperature in aumento al sud e sull'Adriatico, in diminuzione le massime nelle zone coinvolte da piogge. sabato 6: stessa situazione ma con tendenza ad estensione dei fenomeni anche al resto della Penisola. Meno coinvolto il Triveneto. domenica 7: nuvoloso su tutto il Paese con qualche pioggia o rovescio temporalesco, specie sulle regioni adriatiche, migliora su Sardegna e su tutto il Tirreno, compreso il nord-ovest. Temperatura in lieve calo sull'Adriatico, stazionaria altrove. lunedì 8: bel tempo su tutte le regioni ma in giornata nuovo aumento della nuvolosità sulle Alpi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.38: SS16 Adriatica

coda incidente

Code, incidente a 3,182 km prima di Incrocio Ponte Mezzavia - SS250 Terme Euganee (Km. 11,1) in e..…

h 08.37: A4 Milano-Brescia

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Ospitaletto (Km. 208,4) e Palazzolo (Km. 195..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum