Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ponte instabile, poi intervallo soleggiato sino al primo maggio

L'instabilità prenderà gradualmente possesso della Penisola nel corso del lungo fine settimana legato alla festività del 25 aprile. A capitolare per l'ultimo sarà l'estremo sud, dove il tempo si manterrà asciutto sin verso la serata di lunedì. Belle notizie invece da martedì in poi. Un intervallo di bel tempo ci terrà compagnia sino al primo maggio.

La sfera di cristallo - 21 Aprile 2005, ore 16.22

-Ponte del 25 aprile: bagnato al nord, capriccioso al centro, incerto ma più asciutto al sud. -Periodo da martedì 26 a venerdì 29 soleggiato e mite ovunque salvo residui fenomeni martedì sul Friuli Venezia Giulia e sull'Appennino meridionale. -Week-end del primo maggio: si partirà bene ovunque ma con probabile netto peggioramento per domenica al nord e al centro. PIU CALDO: dal 27 al 30 aprile farà più caldo su tutto il Paese, specie nelle grandi aree urbane, dove il soleggiamento farà impennare il termometro nelle ore pomeridiane fin oltre i 25°C. In sintesi vi abbiamo già detto tutto, per gli appassionati aggiungiamo che il miglioramento di venerdì sarà determinato dall'inserimento di un piccolo cuneo anticiclonico che lascerà però gradualmente il posto all'inserimento di una nuova saccatura, all'interno della quale sarà presente un minimo depressionario che, entro domenica mattina, influenzerà il tempo di tutto il centro-nord con piogge sparse. Volete anche sapere come si chiama la depressione che ci rovinerà almeno in parte questo ponte del 25 aprile? Si chiama "XAVERIUS" ma potete anche italianizzarlo in "Saverio". Fino al passaggio dell'asse di saccatura, al seguito del quale il tempo tenderà a migliorare, bisognerà aspettare l'alba di martedì. Le ultime regioni d'Italia a peggiorare saranno quelle meridionali: segnatamente Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia, per loro ovviamente la mattinata di martedì sarà ancora piovosa, poi ovunque subentrerà un miglioramento. Chi dovesse svolgere lavori all'aperto sappia dunque che la prossima sarà la settimana ideale. SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 28 aprile: venerdì 22 aprile: ultimi rovesci su Salento e Appennino calabro-lucano, bello altrove salvo addensamenti in Valpadana provocati da deboli venti orientali. Velature in serata su Alpi e comparsa di nubi basse sulla Liguria. Temperature in calo nei valori minimi, massime stazionarie. sabato 23 aprile: nuvolosità irregolare al nord con qualche debole precipitazione sulla regione alpina e sul Piemonte, per il resto asciutto, al centro-sud bello salvo addensamenti sulla Toscana e velature sulla Sardegna, temperature in aumento. domenica 24 aprile: mattinata instabile al nord con rovesci sparsi, tende a peggiorare anche su Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio con piogge intermittenti, ma soprattutto rovesci locali, più a sud velato ma asciutto con molti intervalli di sole. Nel pomeriggio ulteriori rovesci al nord, specie sulla fascia pedemontana, prevalentemente asciutto sull'Emilia-Romagna, qualche rovescio anche sulle regioni centrali ed isolati sull'Appennino campano e molisano, sul resto del sud ancora asciutto e in gran parte soleggiato. Venti meridionali anche sostenuti, da est moderati in Valpadana, da sud sulle Alpi, temperature in aumento. lunedì 25 aprile: generale instabilità al centro-nord con rovesci sparsi, più probabili, frequenti ed estesi sulla fascia alpina ed appenninica, sul Piemonte, il Canton Ticino, l'alta Lombardia, la bassa Valle d'Aosta e il Lazio (temporaleschi). Al sud nuvolosità irregolare con brevi rovesci possibili sulla Campania, ampie schiarite su Sicilia e Sardegna. In serata migliora al nord, si attenuano i fenomeni al centro, peggiora il tempo al sud con forti rovesci in trasferimento dalla Campania e dal Molise verso le altre regioni, temperature in lieve calo. martedì 26 aprile: schiarite al nord e al centro, forti rovesci sull'estremo sud (Sicilia, Calabria, Basilicata meridionale, Tarantino e Salento) sino a metà giornata, nel pomeriggio miglioramento, qualche spunto temporalesco sul Friuli nelle ore più calde. Temperature in lieve aumento. Venti settentrionali deboli o moderati. mercoledì 27 e giovedì 28: bel tempo ovunque con temperature in aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.14: Roma Via Magna Grecia

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Piazza Tuscolo…

h 15.13: A35 BreBeMi

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Svincolo Caravaggio e Allacciamento A58…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum