Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Poche prospettive di stabilità per il nostro Paese

Fino alla giornata di venerdì l'Italia sarà interessata da correnti fresche e moderatamente instabili provenienti dal nord Atlantico, con fenomeni di instabilità soprattutto al centro-sud. A partire dal prossimo fine settimana prenderà invece piede una depressione con centro tra il Marocco e Gibilterra, le cui mosse sono al momento di difficile interpretazione.

La sfera di cristallo - 23 Marzo 2004, ore 16.14

La primavera è ormai entrata sul nostro Paese. Primavera non sempre è sinonimo di tempo stabile e soleggiato, anzi molte volte questa stagione mostra il suo lato instabile, fatto di rovesci, temporali e addirittura nevicate a quote relativamente basse. Tutto ciò sta avvenendo in questi ultimi giorni sull'Italia. L'alta pressione, dopo i "fasti" della settimana scorsa, ora domina incontrastata solo in pieno Atlantico e buona parte del nostro Continente deve fare i conti con ripetuti afflussi di aria polare marittima, forieri di tempo complessivamente inaffidabile. L'Italia non risulta esclusa da questo stato di cose, con frequenti acquazzoni che si alternano a momenti di pausa. Non mancano nemmeno i temporali e qualche grandinata a condire un quadro atmosferico decisamente instabile. Nel corso dei prossimi giorni questo afflusso di masse d'aria dal nord Atlantico tenderà gradualmente ad attenuarsi o meglio sposterà il suo raggio d'azione più ad ovest, in direzione della Penisola Iberica e il Mediterraneo occidentale. La penetrazione dell'aria fredda nell'entroterra del Marocco determinerà molto probabilmente la nascita di una depressione piuttosto profonda, che stazionerà per qualche giorno sul posto, disponendo sull'Italia deboli correnti di Scirocco. Tra lunedì e martedì questa sorta di "volano" si metterà in moto verso levante, deteminando un peggioramento prima sulla Sardegna e sulla Sicilia e a seguire anche sul Tirreno e il nord-ovest. Le temperature tenderanno ad aumentare su tutta la Penisola nel corso del prossimo fine settimana, con l'arrivo di correnti di matrice meridionale. SINTESI PREVISIONALE FINO ALLA GIORNATA DI MERCOLEDI' 31 MARZO Mercoledì 24 marzo: instabile al centro e al sud con rovesci e qualche temporale. Neve sull'Appennino centrale al di sopra dei 1200 metri. Al nord condizioni migliori con schiarite anche ampie sul nord-ovest e residui rovesci in prossimità dei rilievi. Temperature stazionarie. Giovedì 25 marzo: parziale miglioramento su tutte le regioni. Saranno tuttavia possibili addensamenti cumuliformi pomeridiani in prossimità dei rilievi, specie al centro e al sud, con occasionali rovesci. Temperature in leggero aumento. Venerdì 26 marzo: nubi in aumento al nord e al centro con qualche rovescio possibile e brevi nevicate sui settori alpini al di sopra dei 1000 metri. Al sud tempo migliore, con ampie schiarite. Temperature stazionarie. Sabato 27 marzo: nuvolaglia al nord e al centro, più intensa in prossimità dei rilievi nel pomeriggio. Al sud tempo in moderato peggioramento, soprattutto sulle regioni estreme, con qualche pioggia. Temperature in aumento ovunque. Domenica 28 marzo: generale tregua, con cielo in prevalenza sereno, ma con nubi all' estremo sud e sulla Sardegna. Temperature in aumento. Scirocco debole sul Tirreno. Lunedì 29 marzo: peggiora sulla Sardegna con possibili piogge. Velature sul Tirreno e sul nord-ovest. Tempo buono altrove. Temperature in ulteriore aumento. Martedì 30 e mercoledì 31 marzo: nubi e piogge su Sardegna, Sicilia, Tirreno e nord-ovest. Scirocco moderato sui mari di ponente. Altrove nubi in aumento, ma con scarsi fenomeni.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.49: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 16.47: SS121 Catanese

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 6,84 km prima di Incrocio Villafrati (Km. 226) in direzione Incrocio C..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum