Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pioggia, neve, sole: ecco la primavera

Fino a sabato dominerà la classica instabilità primaverile che a marzo in montagna riserva nevicate talvolta spettacolari. In seguito probabile ritorno anticiclonico e rialzo delle temperature.

La sfera di cristallo - 22 Marzo 2004, ore 15.26

Sbalzi termici, i primi temporali sulle pianure del nord, grandine, neve, pause assolate di qualche ora; è questa la primavera più autentica, non quella del sole pieno ad oltranza. E allora prepariamoci a sperimentare un po' tutte le condizioni citate, partendo dalle Alpi, destinate a godersi nuove nevicate già a bassa quota, non mancherà all'appello nemmeno l'Appennino. Al centro-sud l'instabilità sarà più attiva e persistente rispetto al settentrione e i temporali potranno assumere carattere di forte intensità. La discesa d'aria fredda legata a questa saccatura nord-europea andrà ad affievolirsi progressivamente a partire dal fine settimana in concomitanza con un'espansione generosa dell'anticiclone delle Azzorre nel Mediterraneo. SINTESI PREVISIONALE sino a LUNEDI 29 MARZO 2004: martedì 23 marzo: instabile ovunque, temporali sparsi e acquazzoni, sulle Alpi e il nord Appennino neve sino a 800-1000m, sull'Appennino centrale sui 1000-1200m. I temporali potranno risultare FORTI sul medio e basso Tirreno ma anche sulla Sicilia, calo termico anche sensibile, specie in montagna. mercoledi 24 marzo: instabile con frequenti rovesci, miglioramento al nord, specie sul settore occidentale, nel corso della giornata, temperatura in ulteriore lieve calo al centro-sud, in lieve rialzo sulle pianure del nord. giovedì 25 marzo: persisterà una certa instabilità al centro-sud e sui rilievi del nord, dove non mancheranno alcuni rovesci nevosi oltre i 1000m nelle ore pomeridiane. Ancora qualche temporali al sud. Temperatura stazionaria. venerdì 26 marzo: un nuovo impulso di aria instabilità manterrà condizioni favorevoli ai rovesci, specie al centro-sud, le Alpi occidentali e la Liguria, temperatura senza notevoli variazioni. sabato 27 marzo; miglioramento generale ma una perturbazione sfiorerà le Alpi nella seconda parte della giornata, provocando nella notte deboli nevicate nella zona del Bianco. Altrove bel tempo e temperature in rialzo. domenica 28 marzo: la perturbazione provocherà qualche debole nevicata lungo le Alpi di confine nella mattinata di domenica, sul resto del nord solo nuvole sparse, al centro-sud tempo in gran parte soleggiato con un po' di nubi solo lungo le coste tirreniche, temperatura in aumento. lunedì 29 marzo: riecco l'anticiclone, tornerà il sole ovunque, rialzo termico.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.23: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bitonto (Km. 663) e Molfetta (Km. 652,4) in direzione Pescara..…

h 17.22: A56 Tangenziale Di Napoli

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Arenella in uscita in entrambe le direzioni dalle 17:1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum