Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Più sole che nubi sul Ponte del Primo maggio, nella seconda decade del mese possibile fase piovosa

Qualche nube ma anche tanto sole sul Ponte del Primo maggio con temperature in rialzo. In seguito l'alta pressione oserà troppo verso nord e forse ci ritrovemo con l'aria fredda alle porte di casa.

La sfera di cristallo - 29 Aprile 2008, ore 15.50

In questi giorni si parla tanto di ridimensionamento dell'effetto global warming: i dati ufficiali infatti mostrano una temperatura globale in lenta discesa negli ultimi 10 anni, pur ancora con qualche picco, specie in sede europea e polare. Peraltro dai satelliti queste oscillazioni paiono più lievi sia un senso che nell'altro. Uno scienziato australiano ha lanciato persino l'allarme "era glaciale" denunciando una lunga fase di scarsa attività solare prevista per i prossimi anni, fatto già noto e che probabilmente non andrebbe sottolineato con toni tanto allarmistici. In realtà il sole da qui al 2030 dovrebbe vivere almeno due fasi più dinamiche rispetto a quella attuale: l'una prevista FORTE per il periodo 2010-2012, in cui la temperatura dovrebbe riprendere a salire, alimentando il "fuoco" ambientalista, l'altro più DEBOLE, forse il più debole del secolo, nel 2022 con valori termici in probabile calo. In mezzo ci saranno diversi anni con attività solare nella norma o addirittura piuttosto debole. Da qui la costruzione della notizia: "la glaciazione è prossima". Non mi stupirei che tutti ci saltassero sopra strumentalizzandola, intendo tutti coloro che fanno dipendere ogni starnuto del Pianeta dalle attività umane prefigurando gli scenari più drammatici. State tranquilli comunque: per il Ponte del Primo maggio non accadrà nulla di drammatico al tempo sull'Italia e nel bacino del Mediterraneo. L'instabilità primaverile si farà ancora sentire al nord, specie sui rilievi nella giornata di giovedì, da venerdì invece l'anticiclone africano stringerà un'alleanza con l'anticiclone scandinavo sistemando le cose per diversi giorni e concedendoci un tempo gradevole e spesso soleggiato sino a mercoledì 7 maggio. Certo il mare ancora freddo farà qualche brutto scherzo ai liguri regalando un po' di nuvolaglia, addirittura la nebbia potrebbe fare la sua comparsa sui litorali del sud e della Sardegna nelle prime ore del mattino sotto la spinta di miti correnti sciroccali, ma per il resto ci sarà molto sole e nel pomeriggio farà anche un po' di caldo. Il legame tra anticicloni diverrà invece un po' troppo morboso dopo il 7 maggio e da nord-est il Mediterraneo potrebbe essere infilato da una corrente di aria artica marittima tutt'altro che mansueta, anzi ben decisa ad alimentare una depressione proprio sul nostro Paese con l'idea di riportare piogge, temporali e un sensibile calo termico a partire dal nord tra il 9 ed il 12 maggio. Si tratta ovviamente di un'ipotesi ma gli indici AO e NAO in calo per qual periodo inducono a rendervi partecipi di questa possibilità. SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 6 MAGGIO Mercoledì 30 aprile e giovedì 1° MAGGIO: qualche annuvolamento irregolare al nord, specie sui monti, con qualche rovescio o breve temporale, più probabile verso sera. Fenomeni più intensi mercoledì sull'alto Piemonte e giovedì sul Triveneto. Altrove bel tempo salvo addensamenti di nubi basse sulle zone costiere al mattino presto. Temperature in graduale aumento. Venerdì 2 maggio: un po' di nuvolaglia lungo la costa ligure e banchi di nebbia marittimo costieri su est Sardegna, Calabria jonica e localmente in Adriatico, per il resto bel tempo e rialzo termico. Sabato 3 e domenica 4 maggio: bello ovunque, un po' di caldo pomeridiano in Valpadana e nelle valli più interne del centro-sud. Lunedì 5 e martedì 6 maggio: bel tempo ovunque e temperature di qualche grado al di sopra delle medie con un po' di caldo pomeridiano nelle zone interne, specie al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum