Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Per CAPODANNO il maltempo lascerà a fatica l'Italia, prima però torna il rischio NEVE al nord e al centro

Il maltempo imperverserà fino al 27; l'aria fredda dai Balcani riporterà qualche nevicata sulla val Padana, nelle zone interne del centro e sulle pianure dell'Adriatico. Fine anno di tregua, salvo piovaschi in arrivo sulle Isole Maggiori.

La sfera di cristallo - 24 Dicembre 2010, ore 15.30

La pioggia si trasformerà in neve. Come un miracolo natalizio richiesto a gran voce sotto l'albero dagli appassionati meteo, ecco tornare la dama bianca su alcune zone del centro-nord tra la sera del 25 e parte di lunedì 27. Darà il via la val Padana, segnatamente l'Emilia Romagna, e si proseguirà poi con le colline del centro e non solo.

La generosità di Babbo Natale riuscirà ad accontentare a breve giro di posta non solo le pianure del nord infatti, ma anche le nostre città sparse nelle zone interne di Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, con la sola accortezza di essere collocate a quote collinari. Qualche spruzzata arriverà anche in pianura, ma essenzialmente lungo l'Adriatico. I Marchigiani su tutti potranno smaltire in prima fila i postumi del banchetto natalizio con vista diretta sui fiocchi, a tratti anche fin nelle località costiere.

Una nuova ondata di gelo in vista dunque? In realtà solo una toccata e fuga, ma di quelle toccate che non passano certo inosservate.

Procedendo verso la fine dell'anno tutto sembra poi proseguire verso una lenta e parziale convalescenza atmosferica, con le precipitazioni che lasceranno gradualmente spazio ai rasserenamenti e il freddo che si riporterà sui binari tipici del nostro inverno casereccio. Qualche disturbo si farà avanti probabilmente sulle Isole Maggiori proprio durante i botti di fine anno, ma si tratterà di instabilità marginale. Il resto d'Italia, come era nelle premesse, trascorrerà un Capodanno di tregua, almeno dal punto di vista meteo.

Detto questo, la redazione coglie l'occasione per augurare a tutti i suoi lettori i più sinceri e sentiti auguri di un felice Natale, ricordando che la macchina di Meteolive non si fermerà e che potrete trovarci regolarmente su queste pagine anche nelle giornate festive con le ultimissime novità, sempre più primi nel mondo della meteo sul web e non solo...

Sintesi previsionale fino a VENERDI 31 DICEMBRE

NATALE

Schiarite sulle regioni del medio-basso versante adriatico, sullo Ionio e sull'est della Sardegna. Altrove cieli grigi con qualche debole precipitazione possibile, alternata a lunghe pause asciutte. Nella seconda parte del giorno intensificazione dei fenomeni e calo del limite delle nevicate al nord, soprattutto su Emilia e bassa Padana, dove in serata sono attese le prime spruzzate fino al piano. Più freddo al settentrione.

SANTO STEFANO

Ancora schiarite tra Abruzzo e basso Adriatico. Altrove copertura nuvolosa compatta, con deboli nevicate su bassa pianura Padana, Emilia, entroterra romagnolo, Casentino, colline umbre e pianure marchigiane. Fiocchi oltre i 600 metri sul Lazio, oltre i 1000 sulla Sardegna e sul sud peninsulare, fin verso i 1400 sui monti siculi. Più freddo anche al centro. Rasserena in serata al nord-ovest con forti gelate notturne.

LUNEDI, 27 DICEMBRE 2010

Torna il sole al nord, sulle regioni centrali tirreniche e sulla Sardegna, ma con clima freddo e con estese gelate mattutine al settentrione. Qualche fiocco residuo solo sulla Romagna meridionale. Nevicate su est Umbria e sulle Marche, qui a tratti fin su pianure e coste. Limite della neve intorno ai 300 metri in Abruzzo e ai 400 su Molise e Gargano. Asciutto sul resto del sud, con qualche schiarita non esclusa. Vento freddo da settentrione, soprattutto al centro e al sud.

MARTEDI, 28 DICEMBRE 2010

Nubi sulle regioni adriatiche con qualche fiocco non escluso fino al piano tra Pesarese e Foggiano. Altrove bel tempo ma clima ancora freddo.

MERCOLEDI, 29 DICEMBRE 2010

Nubi irregolari su Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria e regioni adriatiche, ma senza fenomeni di particolare rilievo. Altrove soleggiato. Temperature in lieve generale rialzo.

GIOVEDI, 30 DICEMBRE 2010

Un po' di nubi sulle Isole Maggiori, con occasionali piovaschi sulla Sicilia. Altrove sole prevalente, a parte qualche addensamento residuo e innocuo lungo l'Adriatico. Temperature in aumento.

VENERDI, 31 DICEMBRE 2010

Nubi e piogge sparse sulle Isole Maggiori. Sul resto d'Italia prevalenza di bel tempo con temperature nella norma.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.47: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Fidenza (Km. 90,4)..…

h 09.42: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Monte San Savino (Km. 371,6) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum