Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pausa anticiclonica e mite

Alta pressione in rinforzo nei prossimi giorni sull'Italia. Torneranno le nebbie in pianura, mentre in montagna le temperature saranno quasi primaverili.

La sfera di cristallo - 16 Gennaio 2008, ore 15.21

L'alta pressione rialza la testa e lo fa nel modo a lei più congeniale: prima distorce il flusso portante deviando verso nord l'ultimo fronte atlantico; a seguire alza la "gobba", chiudendo le velleità perturbate che negli ultimi 15 giorni hanno dato un po' di respiro al nord Italia. In 48 ore l'anticiclone si sbarazzerà del flusso atlantico e con un colpo di mano assumerà il comando delle operazioni. Le conseguenze di questa situazione sono ben note a tutti: nebbia sulle pianure, temperature miti in quota e lungo le coste, assenza quasi completa di precipitazioni. Dopo una prima parte d'inverno decisamente dinamica non ci sarebbe nulla di strano se il tempo si prendesse una pausa. Il problema di questi anticicloni, tuttavia, non è data dagli effetti immediati, ma soprattutto dalla loro persistenza. Tra lunedì 21 e martedì 22, comunque, una perturbazione cercherà di scalfire lo scudo dell'alta pressione, ma al momento i suoi esiti sembrano incerti. C'è poi da tenere in considerazione l'ipotesi fredda prevista per il lungo termine, ma di questo se ne occuperà la rubrica "Fantameteo". Nel fine settimana attenzione anche alle valanghe: il manto nevoso, stante le alte temperature, sarà molto instabile. Sconsigliate quindi le escursioni in alta montagna. PREVISIONI Giovedì 17 gennaio: migliora al nord-ovest, sull'alto Tirreno e sulla Sardegna, con ampie schiarite. Ancora instabile al nord-est, lungo l'Adriatico e al sud con piogge e qualche temporale. Temperature in aumento nei valori massimi al nord-ovest, in calo altrove. Venerdì 18 gennaio: nubi sulle Alpi con qualche nevicata possibile sulle creste. Ancora nubi al sud con qualche pioggia sulle regioni estreme. Per il resto passaggio di nubi locali, senza precipitazioni. Temperature in aumento su tutta la Penisola. Venti moderati in genere occidentali. Sabato 19 gennaio: bel tempo ovunque. Nebbie sulle pianure. Molto mite in quota e lungo le coste. Domenica, 20 gennaio 2008 NORD-OVEST Bello sulle Alpi con temperature diurne decisamente miti. Sul settore padano foschie dense e nebbie in banchi, specie nelle ore notturne e al primo mattino. Qualche nube in Liguria. Non farà freddo. NORD-EST Bello sulle Alpi a parte qualche passaggio nuvoloso senza conseguenze. Sul settore padano-veneto foschie dense e qualche banco di nebbia non escluso nelle ore notturne e al primo mattino. Per il resto cielo poco nuvoloso. Non farà freddo. CENTRO Sulla Toscana qualche addensamento possibile. Per il resto bel tempo ovunque con temperature decisamente superiori alla norma. Banchi di nebbia nottetempo sulle pianure. SUD Bel tempo ovunque salvo qualche velatura tra Sicilia e sud Calabria. Temperature superiori alla norma, specie su Campania, Molise e Sicilia. Lunedì, 21 gennaio 2008 NORD-OVEST Ancora nebbie sulle pianure e qualche nube in montagna e in Liguria. Per il resto bel tempo. Mite. NORD-EST Nebbie sulle pianure e qualche nube sulle Alpi. Per il resto bel tempo. Mite. CENTRO Soleggiato sulla Sardegna. Poco nuvoloso sul settore peninsulare. Temperature miti. SUD Prevalentemente soleggiato in Sicilia. Poco nuvoloso sulle rimanenti regioni con temperature miti. Martedì, 22 gennaio 2008 NORD-OVEST Aumento della nuvolosità sulle Alpi con possibili nevicate sui crinali di confine. Qualche pioggia sulla Liguria. Abbastanza mite. NORD-EST Peggiora in montagna con nevicate sui crinali di confine. Qualche pioggia su Emilia Romagna e basso Veneto. Sempre piuttosto mite. CENTRO Nubi sparse, in intensificazione nel corso della giornata con qualche pioggia in Appennino e sulla Toscana. Temperature in calo in montagna. SUD Cielo poco nuvoloso con aumento delle nubi sul settore peninsulare dove non si esclude qualche pioggia sui settori interni appenninici rivolti ad ovest. Temperature in calo sull'Appennino. Mercoledì, 23 gennaio 2008 NORD-OVEST Generalmente sereno o poco nuvoloso con addensamenti sulla fascia alpina di confine ma senza fenomeni. Temperature in diminuzione per venti da est. NORD-EST Nuvoloso sul Friuli e rilievi di confine dell'Alto Adige ma senza precipitazioni. Moderati venti di bora. Temperature in calo. CENTRO Nuvoloso con qualche precipitazione sparsa sui versanti orientali dell'Appennino. Prevalenza di schiarite lungo il Tirreno. Nubi sparse ma senza piogge in Sardegna. Ventoso con temperature in lieve calo. SUD Poco nuvoloso con nubi in aumento e tendenza a qualche pioggia su Molise, Basilicata e zone interne appenniniche della Campania. Ventoso e temperature in lieve calo lungo l'Adriatico.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum