Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Parentesi soleggiata nel fine settimana per alcune regioni italiane

Pressione in aumento sul Mediterraneo centrale nel corso del prossimo fine settimana, con tempo buono soprattutto al sud. Il nord e il Tirreno, invece, dovranno fare i conti con una nuvolaglia dettata da aria umida in risalita dal mare. L'alta pressione, tuttavia, sembra non abbia forza sufficiente per imporsi ad oltranza sulla Penisola.

La sfera di cristallo - 19 Ottobre 2004, ore 15.59

Ecco l'alta pressione che non ti aspetti! Dopo la vivacità atmosferica che ha caratterizzato le ultime settimane e che ha portato sulla Penisola tempo instabile con precipitazioni anche intense, tutto sembra placarsi. Sull'Europa occidentale dominerà una vasta circolazione di bassa pressione, che tra mercoledì e giovedì invierà un moderato fronte perturbato in direzione delle nostre regioni settentrionali. A seguire, la profonda depressione con centro in prossimità delle Isole Britanniche, protenderà una spigolosa saccatura in direzione dell'Atlantico Portoghese; essa verrà alimentata sul suo lato posteriore da aria fredda di diretta estrazione artica, veicolata verso sud da un anticiclone con centro sulla Groenlandia. Sul lato destro di questa figura aperta di bassa pressione prenderà il via una poderosa risalita di aria calda dal nord Africa, che precederà la rimonta anticiclonica vera e propria sul Mediterraneo centrale. I massimi di pressione, tuttavia, non dovrebbero spingersi troppo a nord, scongiurando un'espansione " a macchia d'olio" della struttura anticiclonica verso l'Europa centrale. Questo fatto, con tutta probabilità, non deporrà a favore di una lunga durata dell'alta pressione sull'Italia. Già a partire dalla giornata di lunedì 25, l'azione di "erosione" da parte della suddetta saccatura preparerà un peggioramento sulla Penisola, che potrebbe diventare una realtà a metà della settimana prossima. Ne riparleremo. Per il momento c'è da segnalare il ritorno in grande stile della nebbia al nord e soprattutto le temperature piuttosto elevate che nel prossimo fine settimana interesseranno il sud. Il nord e parte del Tirreno, inoltre, dovranno fare i conti con una nuvolaglia dettata dalla risalita di aria umida dai quadranti meridionali, che potrebbe rendere il cielo grigio anche con valori di pressione piuttosto alti. SINTESI PREVISIONALE MERCOLEDI' 20 OTTOBRE: nuovo peggioramento al nord, con piogge di debole o moderata intensità ad iniziare da ovest. Al centro nubi in transito, più compatte sulla Toscana, dove nel pomeriggio non si può escludere qualche breve precipitazione. Altrove addensamenti medio-alti, senza conseguenze. Al sud tempo buono, salvo nubi di poco conto sulla Campania e sul Molise. GIOVEDI' 21 OTTOBRE: nubi irregolari al nord e sulla Toscana. Qualche pioggia possibile sulla Liguria, sulla Versilia e sul nord-est. Altrove nubi poco compatte, con ampie schiarite al sud e sulle due Isole Maggiori. VENERDI' 22, SABATO 23 e DOMENICA 24 OTTOBRE: bel tempo al sud e sulla Sicilia, con temperature su valori quasi estivi. Tempo buono anche al centro, ma con addensamenti stratiformi su Toscana, Sardegna e Lazio. Nebbia nelle valli interne. Al nord cielo spesso grigio. Schiarite più ampie sui settori alpini e sulla Liguria. Le nubi basse saranno spesso saldate a banchi di nebbia sulla Val Padana, in parziale attenuazione nelle ore pomeridiane. Peggioramento della qualità dell'aria nelle grandi città. Venti deboli o assenti. LUNEDI' 25 OTTOBRE: nubi in aumento al nord e al centro, con qualche pioggia possibile. Tempo buono al sud. Attenuazione delle nebbie al nord. MARTEDI' 26 OTTOBRE: ulteriore peggioramento al nord e al centro con qualche pioggia. Sempre buono il tempo al sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum