Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ombrelli aperti al centro-nord (a fasi alterne) fino a domenica, poi...

La ferita inferta dalle correnti perturbate sull'Europa occidentale non si assorbirà completamente. Sull'Italia, tuttavia, la situazione del tempo tenderà a migliorare all'inizio della settimana prossima, quando potrebbe subentrare una zona di alta pressione non particolarmente tenace.

La sfera di cristallo - 15 Maggio 2013, ore 14.22

Gli avamposti della perturbazione che stiamo seguendo da giorni su carte e modelli, interessano ormai la Sardegna e parte delle regioni di nord-ovest. Il sistema frontale darà il peggio di sè tra questa notte e la giornata di domani (giovedì). Al nord pioverà davvero tanto, specie in prossimità delle zone montuose.

Pioverà in misura minore anche al centro, mentre il meridione (segnatamente la Sicilia e le zone estreme) sarà alle prese con un'ondata di caldo africano, che farà impennare i termomentri su valori tipicamente estivi.

Sono i risultati di una vasta e complessa saccatura che ormai abbraccia gran parte dell'ovest Europa e il Bacino occidentale del Mediterraneo. L'aria fredda, di diretta estrazione polare, si getta fin sul Marocco per poi sterzare bruscamente verso destra, proponendo un gomito di correnti meridionali umide sull'Italia.

Una situazione siffatta penalizza in modo particolare il settentrione, che si trova sopravvento al flusso portante da sud. A fasi alterne viene interessato anche il centro, mentre al meridione i fenomeni sono molto scarsi, se non del tutto nulli.

Questa situazione andrà avanti, seppure con alcune pause, fino alla giornata di domenica. Il nord Italia seguiterà a restare nel mirino delle perturbazioni, che a fasi alterne scorreranno sul bacino occidentale del Mare Nostrum, cavalcando un'onda di alta pressione che si ergerà più ad est.

All'inizio della settimana prossima, la depressione presente sull'Europa occidentale farà qualche passo indietro e si arenerà in prossimità della Penisola Iberica. Sull'Italia la pressione tenderà di conseguenza ad aumentare, anche se non avremo la costruzione di un solido anticiclone.

Il nord seguiterà ad essere un po' al limite e avrà ancora addensamenti e qualche pioggia, specie sui settori alpini occidentali. Al centro e al sud invece la situazione si presenterà più stabile e anche abbastanza calda, specie al meridione.

La cartina che vedete si riferisce alla giornata di martedì 22 maggio. Il nocciolo perturbato, ormai non più alimentato da aria fredda, si dirigerà verso l'Atlantico Portoghese, consentendo un miglioramento dalle nostre parti.

Sarà un miglioramento duraturo oppure dovremmo fare i conti nuovamente con episodi di maltempo in un prossimo futuro? Se volere allungare il collo e sbirciare nelle maglie del lungo termine, potete leggere la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata.

Per il momento, ecco la possibile linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia.

Giovedì 16 maggio: tempo perturbato al centro-nord. Piogge intense al nord, moderate al centro. Al sud nubi sparse con schiarite e sensibile aumento delle temperature sulle zone estreme e sulla Sicilia. Fresco invece al nord.

Venerdì 17 maggio: ancora instabile al centro-nord, con piogge, rovesci e qualche schiarita. Più stabile e meno calda la situazione al meridione, dove saranno prevalenti le schiarite.

Sabato 18 maggio: brutto tempo al nord-ovest con piogge e temporali. Qualche nube anche al nord-est, al centro e sulla Sardegna, ma con piogge solo occasionali. Bel tempo su tutte le altre regioni. Mite ovunque, piu caldo al sud.

Domenica 19 maggio: peggiora su tutto il nord e anche al centro ad eccezione della Sardegna, con piogge sparse e locali rovesci. Bel tempo o poche nubi al sud e sulle Isole. Mite ovunque.

Lunedì 20, martedì 21 e mercoledì 22 maggio: nubi sparse al nord, con qualche pioggia o rovescio nel pomeriggio specie sui settori alpini centro-occidentali. Qualche nube anche nelle zone interne del centro nel pmeriggio, per il resto abbastanza sleggiato e un po' caldo al centro-sud.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.30: SS2 Via Cassia

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Incrocio Le Rughe - SS2bis Cassia Veientana (Km. 21,2)..…

h 21.27: A14 Diramazione Per Ravenna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Ravenna in direzione Ravenn..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum