Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova fase stabile in Italia da giovedì, ma con alcuni disturbi

Ancora tempo instabile mercoledì al sud e medio-adriatico, abbastanza buono altrove. Da giovedì 28 settembre a lunedì 2 ottobre alta pressione in rimonta sull'Italia: bel tempo, ma con alcune incertezze. Martedì nuovo peggioramento al nord.

La sfera di cristallo - 26 Settembre 2006, ore 15.28

Si avvia alla conclusione un mese di settembre che ha sancito il ritorno della pioggia su molte regioni della nostra Penisola. Si fanno molte ipotesi a tal proposito: sarà soltanto un caso? L'alta pressione delle Azzorre tornerà a sbarrare la strada alle correnti oceaniche? Oppure si tratta di un ritorno a configurazioni vecchio stile, che vedevano il passaggio di frequenti perturbazioni piovose sull'Italia? Molte domande si fanno (e si faranno), ma purtroppo la risposta non può essere data immediatamente. Dal nostro punto di vista, per ora, non possiamo fare altro che commentare gli eventi, proiettando il nostro sguardo verso un futuro non troppo lontano. In effetti era un bel pezzo che sul Mediterraneo occidentale non si scavavano "ferite" così profonde, in grado di mettere "a sedere" qualunque velleità anticiclonica; ed era da un bel pezzo che i "guasti" non si presentavano da ovest (e non da nord), garantendo una buona diffusione delle piogge anche laddove in questi ultimi anni erano quasi venute a mancare. Tutte queste cose inevitabilmente fanno riflettere. Staremo a vedere se nel corso delle prossime settimane questa situazione tenderà a permanere oppure no. Per adesso occupiamoci della situazione attuale e della possibile evoluzione meteo che averrà nei prossimi giorni. C'è una depressione che agisce adesso in area mediterranea. Questa tenderà a spostarsi con il passare delle ore verso sud est, favorendo un miglioramento del tempo ad iniziare dal nord. L'alta pressione africana, ovviamente, ne approfitterà, occupando il suo posto a partire dalla giornata di giovedì. Alta pressione sì, ma non di quelle "cattive", inossidabili e che tutto bloccano. L'alta pressione delle Azzorre, difatti, rimarrà molto defilata in Atlantico e non interverrà sulla scena mediterranea. Di conseguenza non si formerà nessun "connubio" tra anticicloni, nessun "gobbone" in quota che distorcerà le correnti. Insomma, saremo interessati da un anticiclone normale, che all'inizio della settimana prossima (con tutta probabilità)lascerà spazio ad una nuova saccatura da ovest. Seppure lentamente, le situazioni meteo continueranno quindi ad evolvere a levante, secondo la falsariga delle ultime settimane; un segnale importante che ci garantirà periodi soleggiati alternati a piogge talora intense. Adesso sarà il turno della stabilità (dopo la pioggia di questi giorni). PREVISIONI Mercoledì 27 settembre: ancora instabile su Marche, Abruzzo e al sud, tranne forse la Campania. Possibilità ancora di rovesci e qualche temporale. Al nord, sulla Sardegna e sul Tirreno giornata discreta e ampiamente soleggiata, con nubi solo occasionali. Venti sostenuti tra nord e nord est, specie al centro-sud. Giovedì 28 settembre: ultime incertezze sulle regioni estreme meridionali (forse ancora qualche rovescio, in attenuazione). Per il resto bel tempo o con nubi di poco conto. Attenuazione del vento ed aumento delle temperature massime a partire dai settori di ponente. Venerdì 29 settembre: bel tempo praticamente ovunque, tranne locali annuvolamenti al nord, sulla Calabria e sulla Sicilia. Temperature in ulteriore aumento nei valori massimi, specie al centro-sud. Sabato, 30 settembre 2006 NORD-OVEST Nuvolosità irregolare su tutti i settori. Qualche pioggia possibile su Liguria, Lombardia e arco alpino. Mite. NORD-EST Nubi sparse, con ampie zone di cielo sereno. Abbastanza caldo per la stagione. CENTRO Abbastanza soleggiato eccetto possibili addensamenti sulla Toscana. Temperature gradevoli. SUD Soleggiato sulle coste; possibili addensamenti pomeridiani in montagna. Temperature gradevoli. Domenica, 1 ottobre 2006 NORD-OVEST Nuvolosità irregolare su tutti i settori; isolate piogge sulle Alpi occidentali e la Liguria, per il resto asciutto e un po' di sole. NORD-EST Soleggiato o velato, mite. CENTRO Bel tempo. Nubi in aumento sulla Sardegna ma senza piogge. Mite. SUD In prevalenza soleggiato su tutte le regioni. Caldo per la stagione. Lunedì, 2 ottobre 2006 NORD-OVEST Ancora nubi irregolari. Qualche pioggia possibile su Alpi e Ligiria. Mite. NORD-EST Ancora nubi sparse e poco dense, alternate ad ampie zone di sereno. Mite. CENTRO Nubi sulla Toscana, ma con basso rischio di pioggia. Cielo sereno altrove. Abbastanza caldo per la stagione. SUD In genere soleggiato, salvo nubi sul Tirreno. Abbastanza caldo. Martedì, 3 ottobre 2006 NORD-OVEST Ulteriore aumento della nuvolosità. Possibili piogge su Lombardia, Liguria e Alpi. Libeccio in rinforzo. Mite. NORD-EST Qualche pioggia sulle Alpi e sul nord del Veneto. Per il resto nubi sparse, senza fenomeni. Mite. CENTRO Qualche pioggia sulla Toscana, nubi sparse su Marche e Sardegna, sereno altrove. Libeccio in rinforzo. Mite. SUD Bella giornata di sole. Caldo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum