Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova fase depressionaria a metà della prossima settimana

L'episodio di maltempo di domenica avrà un seguito intorno alla metà della prossima settimana. Successivamente sembra probabile un intervallo anticiclonico.

La sfera di cristallo - 3 Ottobre 2003, ore 15.47

COMMENTO Nel fine settimana la formazione di un minimo depressionario allargato e sufficientemente profondo in Valpadana, non solo provocherà una maggiore persistenza ed estensione dei fenomeni sul nord Italia ma finirà per esporre le regioni tirreniche e la Sardegna ad un contrasto molto delicato tra l'aria artica marittima in arrivo e quella particolarmente mite, risalita in questi giorni dal nord Africa e riscontrabile nelle tese correnti di Libeccio che ieri hanno portato le polveri sahariane in sospensione fin sulla Sardegna. ALERT! A rischio di temporali particolarmente violenti ci sono dunque Sardegna, Lazio e Campania. A seguire Toscana, Calabria, Eolie e Sicilia. Coinvolto gran parte del nord con fenomeni deboli sull'angolo occidentale e moderati, a tratti forti il Triveneto e l'Emilia-Romagna. Arriverà poi un forte Maestrale e il Favonio al nord-ovest quando il minimo tenderà ad isolarsi sull'alto Adriatico. Sarà il segnale di un imminente miglioramento ma anche quello più favorevole ad un abbassamento del limite delle nevicate sulle Alpi, perchè in quel momento l'aria fredda sfonderà con maggiore efficace, riproponendo nella serata di domenica nuovi temporali lungo le regioni tirreniche. MIGLIORAMENTO EFFIMERO Ne usciremo lunedì ma sarà una tregua di breve durata, da martedì un nuovo flusso di correnti meridionali annuncerà infatti una nuova profonda depressione che dal Mare del Nord raggiungerà la Germania abbracciando mercoledì il nord Italia e la Toscana, per poi toccare giovedì le regioni del medio e basso Adriatico. ANTICICLONE DELLE AZZORRE Da venerdì è prevista una parentesi anticiclonica di tipo azzorriano con temperature in aumento in quota ma anche le prime pericolose formazioni nebbiose notturne nella notte sulle bassure. SINTESI PREVISIONALE IN BREVE: Sabato: temporali verso sera sul nord Italia, specie su Lombardia e Triveneto. Rovesci su Lazio e Sardegna, qualche scroscio anche in Toscana, sul resto d'Italia bello e ancora mite. Domenica: perturbato al nord, Foehn al nord-ovest prima di sera; sulle regioni tirreniche, la Sardegna e la Campania raffica di temporali, tempo meno perturbato altrove ma peggiora in giornata, specie su Calabria, Sicilia, Eolie. Medio adriatico probabilmente più riparato dalla fenomenologia. Temperature in netto calo, specie al nord. Lunedì: su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia ancora qualche annuvolamento con rovesci ma in miglioramento; sul Triveneto nuvolosità irregolare in attenuazione, altrove sereno, ventoso ovunque con Maestrale moderato. Molto fresco. Martedì: sereno al centro-sud, nubi in aumento al nord, specie su Alpi e Liguria; qualche annuvolamento verso sera anche sull'alta Toscana. Temperature in aumento. Mercoledì: perturbato al nord con piogge e neve fin verso i 1500 m, peggiora anche su Toscana, Umbria, Marche con temporali, discreto altrove, temperatura in calo al nord. In serata migliora su Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia. Giovedì: perturbato su Friuli, Romagna, Marche, Abruzzo, Umbria, rilievi laziali, Molise, con tendenza a miglioramento nel corso del pomeriggio; sul resto d'Italia tempo discreto, ottimo al nord-ovest. Temperatura in calo e nuova fase di Maestrale. Venerdì 10 ottobre: soleggiato ovunque con alta pressione in affermazione. Banchi di nebbia in pianura nelle prime ore del mattino.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.17: SS89 Garganica

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 3,72 km prima di Incrocio Segheria Il Mandrione (Km. 93,4) in en..…

h 11.13: A14 Ancona-Pescara

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Pedaso (Km. 288,1) e Grottam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum