Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nubi e sole si contendono l'Italia, autunno in stand by

I giorni che ci attendono si susseguiranno in un contesto di generale variabilità, con qualche pioggia, essenzialmente al nord, e fugaci schiarite, soprattutto al sud e su parte del centro.

La sfera di cristallo - 12 Novembre 2009, ore 15.44

L'autunno ha bruciato troppo e ora si prende una pausa di riflessione. E quale migliore scenario se non quello di una incolore variabilità per riprendere le forze? Lungo questa linea incerta che non decide se essere carne o pesce, si snoccioleranno i giorni che da qui ci porteranno fino al weekend e anche oltre, fino alle soglie dell'ultima decade del mese. Le pulsazioni di una alta pressione subtropicale irrequieta sui suoli nord-africani e le scalpitanti ondulazioni atlantiche sull'oceano, si spartiranno ad armi pari i territori mediterranei e anche l'Italia. Per quanto riguarda il nostro Paese è quindi necessario fare gli opportuni distinguo: al nord e sulle centrali tirreniche prevarranno le distese nuvolose, anche estese, anche associate a qualche pioggia, soprattutto al settentrione. Al sud e lungo il versante centrale adriatico si potrà invece vedere più spesso il sole, soprattutto a metà della prossima settimana. In questo contesto sinottico le temperature si adegueranno al mutato assetto dell'impalcatura circolatoria e si attesteranno su valori intorno alle medie stagionali, proiettati poi verso una ulteriore risalita, soprattutto laddove l'azione dell'anticiclone sarà più pressante, ossia al sud. A quando una svolta a questo torpore meteorologico? Al momento le analisi modellistiche a medio e lungo raggio propongono l'evoluzione delle onde atmosferiche verso levante e suggeriscono pertanto che non avverrà alcuna azione di blocco tale da compromettere a oltranza il ricambio d'aria sul nostro Paese. Ricambio d'aria che potrebbe avvenire appunto nella terza decade del mese, anche se fino ad allora avremo occasione per aggiornarci sulla reale entità degli scenari prospettati. RIASSUNTO PREVISIONALE FINO A GIOVEDI 19 NOVEMBRE VENERDI, 13 NOVEMBRE 2009 Nuvolaglia in aumento al nord a partire da ovest ma senza fenomeni. Coinvolte parzialmente anche le regioni centrali tirreniche, in modo particolare la Toscana. Non si esclude qualche occasionale piovasco. Altrove spesso soleggiato, con qualche banco nuvoloso in transito ma senza grandi disturbi. Temperature minime in aumento, specie al settentrione. SABATO, 14 NOVEMBRE 2009 Copertura nuvolosa irregolare su tutto il Paese, con possibilità di qualche piovasco al nord, specie su Alpi e Liguria. A tratti temporanee schiarite al sud. Nel pomeriggio rasserena temporaneamente sulla Sardegna. Temperature minime in ulteriore rialzo al centro e al sud, con clima nel complesso non freddo. DOMENICA, 15 NOVEMBRE 2009 Inizialmente nuvoloso su tutte le regioni ma senza fenomeni. Con il passare delle ore parziali rasserenamenti sulle Isole, al sud e, temporaneamente, anche al centro. Copertura in ulteriore intensificazione invece al nord, dove sono attese alcune piogge; nevicate intermittenti sulle Alpi intorno a 2300-2400 metri, ma localmente più in basso lungo le creste confinali. Temperature massime diurne in lieve calo al nord. Tendenza per i giorni successivi: LUNEDI, 16 NOVEMBRE 2009 Un po' di nubi al nord e sulle regioni tirreniche ma con tendenza ad ampie schiarite e assenza di fenomeni. Temperature stazionarie. Qualche banco di nebbia in pianura nottetempo. MARTEDI, 17 NOVEMBRE 2009 Nubi basse o strati nebbiosi al nord e sulle coste tirreniche in parziale dissolvimento. Soleggiato altrove. Clima nel complesso abbastanza mite. MERCOLEDI, 18 NOVEMBRE 2009 Transito di banchi nuvolosi irregolari al nord, con qualche occasionale breve precipitazione sulle Alpi confinali. Altrove soleggiato e mite. GIOVEDI, 19 NOVEMBRE 2009 Tempo in prevalenza soleggiato ovunque, con qualche banco di nebbia o di nubi basse al nord. Temperature stazionarie su valori miti, specie al sud.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.01: A14 Pescara-Bari

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra San Severo (Km. 528,6) e Foggia (Km. 554,1) in entrambe le di..…

h 02.01: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Vicovaro-Mandela (Km. 33,1) e Teramo (Km. 158,7) in entrambe le d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum