Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Notte di San Silvestro con qualche stella solo al nord e sul Tirreno

Per il resto cielo nuvoloso e al sud a tratti anche piovoso. Durante la giornata di Capodanno nuovo peggioramento al nord-ovest e l'Emilia-Romagna, venerdì 2 fase di maltempo al centro-sud che non si esaurirà prima di domenica, temperature in calo, specie al nord.

La sfera di cristallo - 30 Dicembre 2003, ore 15.16

Tra una depressione e l'altra l'Italia non tirerà il fiato nemmeno a Capodanno. Fa niente: qui è meglio accumulare tutta la pioggia o la neve che arriva, non si sa quali idee abbia in mente l'anticiclone subtropicale dopo l'Epifania. Se dovessimo seguire la statistica, come fanno oggi le carte in nostro possesso, la presenza dello stabilizzatore "sputa-veleni", cioè l'alta sub-tropicale, è data quasi per certa a lungo termine, ma vi invitiamo davvero a sperare che non sia così. C'è infatti da considerare un parolone inglese altisonante "Strat-warming" che tradotto significa riscaldamento stratosferico (alle alte quote) previsto per gennaio nel cuore della Siberia. Fermiamoci alle conseguenze: un possibile raffreddamento anche sull'area europea con il vortice polare diviso in due tronconi, cioè splittato. Mio Dio, non proseguo oltre, immagino vi siate già persi. In altre parole dopo l'Epifania tutte le soluzioni sono aperte. Percorriamo allora la via più certa e accendiamo la... SINTESI PREVISIONALE sino a martedì 6 gennaio 2004 MERCOLEDI 31 DICEMBRE 2004: San Silvestro sotto la pioggia per tutti all'inizio, in seguito rapido miglioramento al nord e, nel corso della giornata anche sulle centrali tirreniche e la Sardegna, altrove ancora nuvole e, a tratti un po' di pioggia, temperatura in lieve calo. GIOVEDI 1° GENNAIO 2004: sereno al mattino al nord e al centro, parzialmente nuvoloso ma secco al sud. In giornata arrivo di una perturbazione al nord-ovest con qualche debole nevicata sparsa possibile in serata su Piemonte, Appennino ligure, Valle d'Aosta, Lombardia, Emilia, basso Trentino occidentale. Peggiora anche sulla Toscana e la Sardegna verso sera con pioggia e neve oltre i 700-800 m, nubi e fenomeni tenderanno poi a guadagnare Umbria e Sardegna, temperatura in calo. VENERDI 2 GENNAIO 2004: al nord al mattino ancora nuvoloso ma con fenomeni deboli e relegati a Liguria, bassa Lombardia, Emilia-Romagna con neve sino a 200-400 m. Anche al centro nuvoloso e piovoso con neve oltre i 900-1000 m, al sud parzialmente nuvoloso in peggioramento con approfondimento di un minimo depressionario e pioggia. Entrerà la Bora sul Golfo di Trieste, temperatura in calo al nord. SABATO 3 GENNAIO 2004: sereno al nord, Toscana, Lazio, Umbria occidentale, nubi residue sulla Romagna con isolate nevicate sui monti, nuvoloso su Marche, Abruzzo con neve sino a quote collinari, coperto al sud con precipitazioni, neve oltre 800-1200 m. Ventoso ovunque, freddo al nord. DOMENICA 4 GENNAIO 2004: situazione bloccata ma in miglioramento sulle centrali adriatiche, ancora instabile al sud con rovesci e neve oltre i 900 m, al nord e sulle montagne del centro temperature piuttosto basse. Ancora vento. LUNEDI 5 GENNAIO 2004: miglioramento anche al sud, sereno altrove, temperature minime in calo, massime in aumento, specie sull'alto Tirreno e la Sardegna. MARTEDI 6 GENNAIO 2004: dapprima sereno ma con nubi in aumento al nord-ovest e sulla Toscana, temperature in aumento su tutto il centro-sud e sulla Liguria. In serata prime precipitazioni sulle Alpi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum