Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Notte da lupi sul nord-ovest?

Le ultimissime elaborazioni fanno credere ad un maltempo circoscritto ma violento. Analizziamo la situazione fino a domenica 15 luglio.

La sfera di cristallo - 6 Luglio 2001, ore 15.33

"Lucky Storm" e il nord-ovest: questa notte su alto Piemonte, Valle d'Aosta, alta Lombardia e Svizzera Italiana potrebbero verificarsi rovesci molto intensi conditi da tuoni fragorosi e raffiche di vento impetuose. L'avvicinamento del sistema frontale dalla Francia potrebbe anche sviluppare cellule temporalesche autonome, in grado di scaricare molti mm d'acqua in pochi minuti. Lago Maggiore, varesotto, zona del Ceresio, lecchese, Brianza, comasco, biellese, novarese, Val Sesia, Val D'Ossola, Formazza, Val Devero, Alpe Veglia, Valle dell'Orco, Canavese, torinese, Val Susa e in genere tutta la Valle d'Aosta potrebbero condividere una notte piena di lampi. Possibili fenomeni anche nel piacentino, cuneese, vercellese e alessandrino e sull'Appennino ligure. I fenomeni trasleranno poi verso la bergamasca, interessando probabilmente anche il milanese, spostandosi nella mattinata sul bresciano, Garda, zona del Tonale, Presanella e Adamello, la Val Venosta e la valle del Sarca. Nel pomeriggio di domani dovrebbero guadagnare le Dolomiti spingendosi fin sull'alto Veneto, contemporaneamente si libereranno le Alpi occidentali e sul nord-ovest il tempo migliorerà. Entro la serata di sabato qualche temporale potrebbe colpire anche la zona di Longarone, Spilimbergo, Aviano, Maniago, Tolmezzo, ma in modo molto irregolare. Bassa la probabilità di pioggia sull'Emilia Romagna e sul litorale veneto e friulano. Anche al centro-sud la perturbazione aficana non darà grandi effetti, limitandosi a sporcare il cielo della Campania, della Lucania e della Calabria: sotto il 15% la percentuale di pioggia prevista. IL TEMPO DELLA PROSSIMA SETTIMANA Lunedì pomeriggio si riabbassa il flusso zonale atlantico, in quota giunge aria più fredda ed instabile e al nord giungono nuovi temporali, soprattutto su Lombardia e Veneto. Qualche rovescio anche sulla Toscana, l'Umbria, il Lazio, le Marche e l'Abruzzo. Martedì 10 ancora rovesci sparsi al nord ma con tendenza a miglioramento, altrove cielo poco nuvoloso. Mercoledì 11 comincia il braccio di ferro tra la depressione sul Mare del Nord e un'alta pressione alle latitudini mediterranee. Giovedì 12 la depressione invia un impulso freddo verso le Alpi con il chiaro progetto di valicarle. Venerdì 13 il progetto riesce con raffica di temporali per il nord e in prospettiva anche per il centro. Sabato 14 rinfresca ovunque, ultimi temporali su nord-est e medio-adriatico. Domenica 15 evoluzione incerta.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum