Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NORD ai margini della grande calura, ma al centro-sud farà veramente caldo, specie su Sicilia, Calabria e Puglia

Ora l'attenzione si sposta al sud, dove è piovuto poco e si prevedono almeno otto giorni di caldo intenso e di gran secco. Anche al centro farà caldo ma in misura minore, mentre il nord verrà abbracciato dalle saccature atlantiche che sospingeranno a tratti aria più instabile e meno calda.

La sfera di cristallo - 18 Giugno 2007, ore 16.14

L'abbiamo scritto e ripetuto ormai più volte; credo abbiate afferrato il concetto anche se magari vi reputate distratti: sta arrivando la grande calura africana sul nostro meridione e, più attenuata, anche sulle regioni centrali. Al nord invece questa configurazione barica fa venire in contatto l'aria calda in arrivo dal nord Africa con aria più fresca ed instabile di provenienza atlantica. In altre parole il settentrione diventa la zona in cui masse d'aria d'origine diverse entrano in contatto; una situazione che in autunno provoca di frequente situazioni alluvionali nelle vallate alpine e che ora porta con sè solo alcune situazioni temporalesche. I 40°C previsti su Sicilia e Puglia non devono comunque far gridare a chissà quale sconvolgimento climatico; situazioni come questa in giugno (e durante tutta la stagione estiva) si sono già presentate: Palermo nel 1898 toccò persino i 49°C, Catania nel secolo appena trascorso ha fatto segnare picchi di 47°C. Ciò che finirà per stupire però sarà la persistenza di valori elevati per un periodo anche superiore ad una settimana senza che intervengano grosse variazioni nel campo termico nè tantomeno in quello precipitativo. Preoccupa oltretutto in prospettiva il lungo periodo asciutto che ha interessato soprattutto la Sicilia orientale per tutto il mese di maggio e in questi primi 15 giorni di giugno. Anche la Puglia e la Sardegna non versano e non verseranno in condizioni migliori. Riassumendo possiamo dire che al nord il caldo si avvertirà a singhiozzo e sarà attenuato dai temporali, al centro-sud per uscire dall'onda africana bisognerà pazientare un po', anche se al centro una temporanea attenuazione del caldo si avrà tra giovedì e sabato, prima di ripresentarsi ancora tra domenica 24 e lunedì 25. Infine buone notizie per chi ama il fresco giungono dalle proiezioni per la fine del mese e soprattutto per i primi giorni di luglio: si chiuderà la falla barica ad ovest del Continente e le saccature punteranno questa volta su Europa centrale ed Italia ridimensionando le temperature anche al centro-sud in modo sensibile e portando forti temporali su Triveneto e regioni adriatiche. Vedremo se sarà davvero così (per saperne di più consultate il fantameteo). SINTESI PREVISIONALE SINO A LUNEDI 25 GIUGNO 2007 Martedì, 19 giugno 2007 Al nord ancora un po' di nuvolaglia con qualche sporadico rovescio a ridosso dell'arco alpino e prealpino, per il resto soleggiato. Altrove sereno o velato e caldo in intensificazione. Mercoledì, 20 giugno 2007 Caldo ovunque, assenza di temporali, molto caldo su zone interne isolane e meridione. Giovedì, 21 giugno 2007 Al nord si accentuerà la tendenza a temporali pomeridiano-serali su monti e pianura a nord del Po con lieve calo delle temperature massime, al centro-sud soleggiato e molto caldo, specie su Sicilia, Calabria e Puglia, con punte di 37-38°C. Venerdì, 22 giugno 2007 NORD-OVEST Nubi su Alpi e Prealpi con qualche rovescio possibile tra pomeriggio e sera. Per il resto in prevalenza soleggiato. Abbastanza caldo. NORD-EST Nubi su Alpi e Prealpi con qualche rovescio possibile tra pomeriggio e sera. Per il resto in prevalenza soleggiato. Abbastanza caldo. CENTRO Tempo nel complesso buono e caldo. SUD In prevalenza soleggiato e molto caldo ovunque con valori prossimi ai 40°C sui settori interni. Sabato, 23 giugno 2007 NORD-OVEST Nuvolosità irregolare con ampie schiarite alternate ad addensamenti anche compatti con possibili rovesci sparsi nelle ore del tardo pomeriggio, specie sui monti lombardi. Ancora un po' caldo ma sopportabile. NORD-EST Nuvolosità irregolare con ampie schiarite alternate ad addensamenti anche compatti con possibili rovesci sparsi o brevi temporali nelle ore del tardo pomeriggio, specie su Alpi e Prealpi, più sole in Emilia-Romagna. Caldo moderato, un po' più intenso sull'Emilia-Romagna. CENTRO Lieve instabilità pomeridiana in Appennino con qualche rovescio o temporale possibile, soleggiato altrove, ulteriore calo termico e finalmente caldo più sopportabile. SUD Soleggiato con passaggio di velature, caldo sempre molto intenso con punte di 41°C. Domenica, 24 giugno 2007 NORD-OVEST Instabilità in montagna con rovesci e temporali tra pomeriggio e sera, in parziale estensione alle pianure. Mite. NORD-EST Tempo abbastanza buono, eccetto addensamenti sulle Alpi nel pomeriggio, senza fenomeni. Caldo moderato. CENTRO Bel tempo, salvo nubi in Appennino nel pomeriggio. Caldo moderato. SUD Ancora soleggiato e MOLTO CALDO con punte di 41-42°C. Lunedì, 25 giugno 2007 NORD-OVEST Tempo incerto con attività cumuliforme in aumento su Alpi e prealpi e temporali nel pomeriggio in parziale estensione alle pianure in serata. Mite. NORD-EST Instabile con possibili temporali nel pomeriggio sul settore pedemontano e su Alpi. Più soleggiato in pianura ma con rovesci serali. Mite. CENTRO Addensamenti in Appennino ma con fenomeni assenti. Caldo intenso. SUD Addensamenti in Appennino ma con fenomeni generalmente assenti. Caldo molto intenso.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.37: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A12 - Pisa (Km. 79,4) e Allacciamento A12 - Lucca..…

h 05.09: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Castel Madama (Km. 23,9) e Allacciamento A25 Torano-Pescara..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum