Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Neve e freddo sotto l'albero di Natale?

Anche i modelli di oggi mettono in luce un cambiamento del tempo proprio tra Natale e Santo Stefano, che potrebbe portare la neve su alcune regioni italiane. Prima che ciò accada la situazione dovrebbe tuttavia rimanere tranquilla.

La sfera di cristallo - 20 Dicembre 2005, ore 15.52

Alta pressione e tempo mite o depressioni, freddo e neve? Questo è il problema! Inutile negarlo: l'inverno si è impadronito di gran parte dello scacchiere centro-orientale europeo e vorrebbe entrare di prepotenza anche sulle nostre regioni. A sbarrare la strada alle "armate fredde" c'è un vasto anticiclone posizionato sull'Europa occidentale. Il suo intento sarebbe quello di adagiarsi placidamente sulle acque del Mare Nostrum, pregiudicando sia il freddo che le precipitazioni. Eccoci quindi a commentare l'ennesimo braccio di ferro tra le correnti perturbate polari e la stabilità azzorriana. In mezzo, guarda a caso, c'è proprio la nostra Penisola! Chi vincerà? Beh, per questa settimana l'alta pressione! Fino alla giornata di sabato, difatti, i valori pressori sull'Italia si manterranno abbastanza alti e le correnti fredde al massimo sfioreranno il settore adriatico, ma con pochi fenomeni. A seguire il nostro anticiclone oserà troppo, spingendosi addirittura a nord della Scozia. Le sue "maglie protettive" si allenteranno sul Mediterraneo, che verrà preso d'assalto dalle suddette correnti fredde provenienti dal Polo. Sarà l'inizio di una nuova ondata di freddo sul nostro Paese? Molto probabile, anche se il reale obiettivo della colata fredda non è ancora del tutto chiaro. SINTESI PREVISIONALE Mercoledì 21 dicembre: al nord tempo buono, salvo addensamenti locali sulle Alpi e sulla Liguria. Qualche banco di nebbia in pianura e temperature in leggero calo. Al centro nubi residue al mattino, ma in attenuazione. Per il resto soleggiato, salvo addensamenti sull'Abruzzo. Temperature stazionarie. Al sud nubi sulla Puglia con qualche pioggia. Per il resto addensamenti sparsi, ma con basso rischio di precipitazioni. Temperature stazionarie. Giovedì 22 dicembre: al nord nubi irregolari al mattino, con qualche fiocco di neve sui crinali alpini. Miglioramento nel pomeriggio ad iniziare dall'alta pianura piemontese e lombarda. Temperature in aumento, specie in montagna. Al centro cielo da sereno a velato, con nubi più compatte sulla Toscana, senza conseguenze. Temperature in aumento. Al sud qualche pioggia sulla Puglia in serata, per il resto nubi sparse, alternate ad ampie schiarite. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Venerdì 23 dicembre: al nord nubi sparse, con ampie schiarite sul nord-ovest. In genere basso il rischio di pioggia. Temperature stazionarie. Al centro nubi su Marche e Abruzzo, con qualche precipitazione possibile. Altrove soleggiato o con nubi di poco conto. Temperature stazionarie. Al sud nuvolosità irregolare, più compatta su Molise, Puglia, Calabria Ionica e nord Sicilia; su queste zone probabili piogge intermittenti, con rovesci di neve in montagna. Temperatura stazionaria. Vento di Tramontana forte sulle coste ioniche, moderato sulle altre zone. Mare mosso. Sabato 24 dicembre: bel tempo ovunque, salvo nubi sulla Liguria, sulle Alpi e all'estremo sud. Temperature in lieve aumento. Domenica 25 dicembre: nubi sparse al nord. Possibilità di qualche pioggia sulla Liguria, per il resto tempo asciutto. Nubi e possibili piogge anche sulla Toscana e sulla Sardegna, per il resto tempo buono. Clima mite al sud, specie su Sicilia e Calabria. Lunedì 26 dicembre: nubi intense ovunque. Possibili nevicate sull'arco alpino centro-orientale e piogge su Liguria, regioni tirreniche e Campania. Neve in Appennino sopra gli 800-1000 metri. Più asciutto sull'Adriatico e all'estremo sud. Libeccio in rinforzo ovunque e temperature in lieve aumento. Martedì 27 dicembre: brusco calo termico su tutta la Penisola, con nevicate fino in pianura su Marche e Abruzzo. Tempo in peggioramento anche al sud. Al nord ampie schiarite, specie sul nord-ovest.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum