Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nell'uovo di Pasqua molta variabilità ma temperature miti e poca pioggia

Aprile terminerà con tempo molto incerto ma scarsamente produttivo. I monti destinati a ricevere con maggior probabilità eventuali rovesci pomeridiani. Le temperature rimarranno nella norma del periodo o appena al di sopra.

La sfera di cristallo - 22 Aprile 2011, ore 15.42

L'Europa sta entrando in queste ore nella palude barica per eccellenza. Cos'è esattamente la "palude barica"? E' un modo informale di descrivere una situazione che vede su un'ampia zona geografica scarsi movimenti di masse d'aria, contrasti blandi o assenti, ventilazione irregolare e tempo stagnante.
 
Il quadro è esattamente quello che ci ritroveremo sulla testa nel periodo pasquale e oltre: sul nostro Continente non ci saranno alte pressioni e non ci saranno basse pressioni, non avremo dunque masse d'aria pronte a fronteggiarsi costruendo le classiche perturbazioni. La natura però ha in mente un altro stratagemma per produrre nuvole e precipitazioni, quello che utilizza la via convettiva, ossia dei temporali.
 
Qualcuno ora sobbalzerà davanti allo schermo:"Arriva Pasqua e prevedete temporali?" Diciamola giusta allora: l'Italia rimarrà impantanata in questa palude atmosferica, con aria a tratti umida che potrà produrre della nuvolosità irregolare, prevalentemente innocua e inframezzata da ampie occhiate di sole. Proprio il riscaldamento solare però potrebbe dare lo spunto all'innesco di isolati rovesci, talora accompagnati anche da colpi di tuono, in particolar modo sulle zone montuose.
 
Nulla di grave quindi, ma dopo tante giornate di sole pieno, trascorse magari al lavoro, di certo avremmo preferito per il nostro tempo libero giornate altrettanto soleggiate. E invece ecco arrivare queste nuvole dispettose e, lasciatecelo dire, anche un po' inutili, perchè senza seguito.
 
Così finirà dunque aprile, con l'incertezza a farla da padrona assoluta della scena, anche se per fine mese un rialzo della pressione potrà sgomberare gran parte dei nostri cieli dalla nuvolaglia, almeno temporaneamente. Le intenzioni di maggio difatti non sono ancora chiare e rimangono appannaggio della nostra apposita rubrica a lungo termine "Fantameteo".
 
SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 29 APRILE 2011
 
SABATO 23 APRILE
Nubi irregolari al centro-nord e sulla Sardegna, con qualche pioggia in mattinata sull'Isola e sulle regioni nord-occidentali. Altrove poco nuvoloso o velato e comunque asciutto. Scirocco sulle Isole Maggiori. Clima mite ovunque.
 
PASQUA
Alternanza di annuvolamenti e schiarite, queste ultime più ampie in Sicilia. Nelle ore pomeridiane possibilità di brevi rovesci su fascia prealpina e settori appenninici centro-settentrionali. Ventoso sulle Isole Maggiori con Canali di Sicilia e Sardegna molto mossi. Temperature stazionarie.
 
PASQUETTA
Nubi irregolari su Alpi e parte del centro-sud, con possibili rovesci pomediani sui settori interni di queste ultime regioni. Più sole su Toscana, Umbria, Marche e val Padana. Ancora ventoso sulle Isole Maggiori. Clima sempre mite ovunque.
 
MARTEDI 26 APRILE
Condizioni di variabilità, con schiarite anche ampie, alternate ad annuvolamenti, anche densi e accompagnati da brevi rovesci pomeridiani nelle zone interne e montuose. Temperature stazionarie.
 
MERCOLEDI 27 APRILE
Il sole guadagna qualche spazio in più, anche se nel pomeriggio si avrà un nuovo sviluppo di addensamenti, talora associati a brevi rovesci nelle zone interne montuose. Clima molto mite.
 
GIOVEDI 28  e VENERDI 29 APRILE
Alternanza di nubi e sole, con solita tendenza pomeridiana a qualche rovescio sulle zone montuose. Nella serata di venerdì ampi rasserenamenti. Temperature stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi.
 

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum