Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteora primaverile sul weekend ma dietro l'angolo spuntano le prime piogge di marzo

Tiepido e gradevole intermezzo anticiclonico condito di sole e aria primaverile con apice nella giornata di sabato. Poi riecco le nubi ma stavolta la pioggia arriverà dall'Atlantico e inizierà a stuzzicare l'Italia a partire dal nord.

La sfera di cristallo - 26 Febbraio 2009, ore 14.49

Giunti a questo punto della stagione spesso si entra in un limbo climatico incolore che ci elargisce un tipo di tempo fondamentalmente nè carne nè pesce. In realtà le manovre che si celano dietro a questa facciata di calma apparente solitamente sono altamente significative servono a mettere gentilmente alla porta la stagione invernale permettendo il subentro della nuova, giovane e frizzante fase iniziale della primavera. Quanto detto si realizzerà puntualmente anche quest'anno in occasione del passaggio di consegne tra l'ultimo mese dell'inverno, febbraio, e il primo della primavera, marzo. L'inverno che ancora indugia su alcune zone interne del centro-sud, sarà quindi costretto, da un anticiclone dai modi cortesi ma risoluti, a lasciare spazio e permettere alla Natura di dissodare il terreno per l'ingresso imminente della nuova stagione meteorologica. Tutto inizialmente filerà via per filo e per segno ma una volta insediata la nuova circolazione ecco il colpo di scena. Dalla fredda regione canadese, ancora sprofondata in un inverno dai lineamenti crudi e impietosi, un vortice stracolmo di aria fredda prelevata generosamente dal vortice polare si metterà in viaggio verso l'Europa occidentale. L'alta pressione, anzichè difendere a spada tratta i territori gentilmente consegnati dall'inverno ormani incanutito, si farà da parte permettendo l'assist perturbato verso la porta mediterranea. Dopo le prime incertezze che già da domenica pervaderanno di nubi lattiginose i nostri cieli, la situazione è prevista dunque precipitare. Il blocco di aria artica marittima si approfondirà nel corso della sua traversata oceanica e punterà minaccioso il suo asse verso il Mediterraneo occidentale. Le sue spire saranno inoltre sufficientemente larghe da abbracciare con le sue generose e bagnate intenzioni buona parte del Continente. L'Italia verrà pesantemente stuzzicata già da mercoledì 4 ad iniziare dal nord, con le piogge che, anche abbondanti, proseguiranno poi la loro benefica opera irrigatrice anche sul resto d'Italia rendendo il dolce e solare tepore di fine febbraio solo un pallido ricordo. Riassunto previsionale fino a GIOVEDI 5 MARZO. VENERDI, 27 FEBBRAIO 2009 Bello al nord e sulle isole Maggiori, a parte annuvolamenti e brevi spruzzate di neve portate da nord sulle creste alpine di confine centro-orientali e sugli adiacenti fondovalle. Nuvolosità in transito anche sulla Liguria e al centro-sud, con qualche pioggia tra Appennino tosco-emiliano e regioni estreme meridionali. Progressivi rasserenamenti nel corso della giornata ad iniziare da Toscana, Umbria e Marche. Tendenza favonica con clima mite in val Padana, altrove temperature invariate. SABATO, 28 FEBBRAIO 2009 Al mattino ultime incertezze sul Triveneto ma con successivo passaggio a tempo soleggiato. Altrove bel tempo, ventilazione debole e clima mite dai monti al piano. Giornata ideale per escursioni e gite all'aria aperta. DOMENICA, 1 MARZO 2009 Al mattino ancora ampi spazi di sereno ma con copertura in graduale intensificazione a partire dal nord-ovest e dalla Sardegna dove, in serata, sono anche previste le prime precipitazioni sparse. Neve sulle Alpi. Temperature ancora su valori piuttosto miti ma con massime in lieve calo sulla Sardegna. Tendenza per i giorni successivi: Lunedì, 2 marzo 2009 NORD-OVEST Molte nuvolosità con piogge e neve sulle Alpi. Piuttosto freddo. NORD-EST Instabile con piogge sparse. Neve sui rilievi alpini. Freddo. CENTRO Molte nubi, con piogge sparse e rovesci anche intensi. Fresco e ventoso. SUD Instabile con piogge sparse alternate ad occhiate di sole specie sulle regioni estreme. Mite. Martedì, 3 marzo 2009 NORD-OVEST Molte nubi con piogge sparse e rovesci. Freddo. Neve sulle Alpi. NORD-EST Molte nubi con piogge sparse e rovesci. Freddo. Neve sulle Alpi. CENTRO Piogge sparse sulla Penisola, alternate a qualche schiarita. Fresco. SUD Molte nubi con rovesci tra Campania e Molise. Asciutto altrove. Fresco e ventoso. Mercoledì, 4 marzo 2009 NORD-OVEST Tempo perturbato con pioggia e neve sui rilievi. Freddo. NORD-EST Tempo perturbato con pioggia e neve sui rilievi. Freddo. CENTRO Molte nubi con piogge sulla Penisola. Asciutto in Abruzzo. Mite. SUD Nubi sparse con qualche pioggia sparsa. Abbastanza mite e ventoso Giovedì, 5 marzo 2009 NORD-OVEST Tempo molto perturbato con piogge sparse e rovesci. Neve sulle Alpi. Freddo. NORD-EST Tempo molto perturbato con piogge sparse e rovesci. Neve sulle Alpi. Freddo. CENTRO Instabile con piogge e rovesci sparsi, in attenuazione a partire da Toscana e Sardegna. Fresco. SUD Piogge sparse alternate a timide schiarite sulle zone estreme. Fresco.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum