Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a sette giorni: alta pressione ancora protagonista, ma con qualche disturbo

Nei prossimi sette giorni il tempo a scala europea cambierà poco; più nord avremo il dominio di depressioni e maltempo, a sud una zona anticiclonica che garantirà tempo stabile anche in Italia, salvo limitati disturbi.

La sfera di cristallo - 16 Dicembre 2015, ore 15.20

Il mese di dicembre ha appena superato il giro di boa, ma la situazione a scala europea non cambia.

Nella prima cartina sono raffigurati i due protagonisti indiscussi di questo primo scorcio invernale sul Vecchio Continente. In alto a sinistra è visibile una vasta depressione foriera di piogge, nevicate e venti di tempesta; a titolo di esempio possiamo citare le bufere di neve che stanno interessando da giorni l'Islanda, con venti ad oltre 150km/h.

Il centro-nord Europa si trova invece in una fascia intermedia; qui transitano perturbazioni in rapida sequenza che determinano piogge sparse, venti forti, ma un clima complessivamente mite.

Più a sud, quindi alle latitudini del Mediterraneo e dell'Italia, domina l'alta pressione, che si distende con un lungo ponte dal vicino Atlantico al Mar Nero. Su queste zone domina la stabilità, che si manifesta con fitte nebbie, nubi basse, spazi soleggiati e precipitazioni nel complesso scarse.

Due pesi, due misure...o meglio due figure bariche di segno opposto che si bilanciano a vicenda; in altre parole, più che un "braccio di ferro" tra le parti si tratta di un "patto di non aggressione", con un sostanziale equilibrio (tra i due colossi barici) che si mantiene inalterato da quasi due mesi.

Queste situazione andrà avanti, salvo limitate interferenze, fino al periodo natalizio.

La seconda cartina valida per la giornata di lunedì 21 dicembre, ci mostra uno di questi disturbi. La coda di una perturbazione si limiterà a "toccare" il settentrione e parte del centro con qualche precipitazione, un po' di vento, in un contesto sempre abbastanza mite.

Il fronte perturbato agirà con la sua parte più attiva a nord dell'arco alpino, dove sarà accompagnato anche da forti venti.

Quando potrebbe cambiare questa situazione tanto statica e monotona? Forse attorno a Capodanno, ma per saperne di più vi invitiamo a leggere la rubrica Fantameteo,

RIASSUMENDO: Giovedì 17 dicembre bel tempo quasi ovunque, ma con fitte nebbie sulle pianure del nord; non farà freddo ad eccezione delle situazioni nebbiose. Venerdì 18 dicembre una debole perturbazione porterà qualche precipitazione locale al nord, nevosa sulle Alpi sopra i 1600-1700 metri, ma si tratterà solo di spruzzate. Tra sabato 19 e domenica 20 dicembre bello al centro-nord, qualche fenomeno al sud accompagnato da un lieve rinforzo della ventilazione settentrionale. Lunedì 21 dicembre nubi irregolari al nord con qualche pioggia o neve in montagna, più sole al meridione. Martedì 22 e mercoledì 23 dicembre bel tempo ovunque con nebbie anche fitte sulle pianure del nord.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.25: A14 Pescara-Bari

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Val Di Sangro (Km. 422) e Vasto Sud (Km. 454,6) in entram..…

h 21.24: A32 Torino-Bardonecchia

catene snow

Neve nel tratto compreso tra Barriera Di Salbertrand (Km. 57,5) e Svincolo Bardonecchia (Km. 72,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum