Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: verso una fase INSTABILE e più FRESCA...

Rottura stagionale ampiamente confermata da tutte le elaborazioni durante il primo fine settimana di settembre. A seguire cosa potrebbe succedere?

La sfera di cristallo - 30 Agosto 2017, ore 14.30

Il sole picchia duro e si ripercuote sui termometri del Bel Paese, che in questo mercoledì di fine agosto stanno già veleggiando oltre i 30° su diverse regioni italiane.

Siamo però alla fine di questa situazione che sta andando avanti da troppo tempo, con grossi problemi nel campo della siccità e degli incendi boschivi su mezza Italia.

A partire dalla giornata di venerdì e durante il primo week-end di settembre, una perturbazione proveniente dal nord Atlantico spazzerà via la canicola dall'Italia al prezzo però di temporali anche forti.

La pioggia viene vista ora come una manna, ma se questa meteora dovesse arrivare in maniera violenta, il rischio di avere più danni che benefici potrebbe essere reale.

Ben vengano comunque i temporali a dare un po' di fiato ai terreni bruciati dal sole e dai roghi, sperando che questi non assumano toni troppo acuti.

La prima mappa mostra il lago instabile che abbraccerà quasi tutta l'Italia nella giornata di sabato 2 settembre. Il nord e il centro saranno sotto temporali alternati comunque a pause asciutte; i fenomeni raggiungeranno il meridione nella giornata di domenica aprendo la strada ad aria nuova sull'Italia, più fresca e di provenienza nord-occidentale.

Cosa potrebbe succedere dopo la rottura? Andando a curiosare a metà della settimana prossima, in particolare tra martedì 5 e mercoledì 6 settembre (seconda mappa), notiamo la nostra Penisola ancora avvolta da una circolazione di bassa pressione con al suo interno un tempo moderatamente instabile.

Viene quindi scongiurata (almeno per il momento) una nuova rimonta dell'alta pressione con annessi "rigurgiti caldi" sullo Stivale...dopo tutto, ci sembra una buona notizia.

Sintesi previsionale fino a mercoledì 6 settembre.

Giovedì 31 agosto: nubi in aumento al nord con temporali che dalle Alpi si estenderanno alle pianure e alla Liguria tra la sera e la notte. Temporali nella notte anche sulla Toscana e l'Umbria, per il resto ancora bel tempo e caldo.

Venerdì 1 e sabato 2 settembre: tempo instabile al nord e al centro, specie lungo il Tirreno e le zone interne. Possibili temporali alternati a momenti di pausa. Più sole al sud e sulle Isole; temperature in calo al nord e al centro, ancora caldo al sud.

Domenica 3 settembre: migliora al nord e sull'alto Tirreno, ancora rischio di piogge e rovesci sul resto d'Italia in un contesto più fresco e ventilato.

Da lunedi 4 a mercoledì 6 settembre tempo moderatamente instabile su tutta l'Italia con rischio di temporali alternati a pause asciutte e soleggiate anche durature, fresco e ventoso ovunque.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.36: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Forli' (Km. 81,6) in uscita in entrambe le direzioni dalle 19:32 de..…

h 19.33: A24 Roma-Teramo

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Roma Est (Km. 8,4) in direzione Roma dalle 19:29 del 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum