Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: variabilità autunnale prima che scenda in campo l'inverno

Continuo "batti e ribatti" tra anticiclone e perturbazioni atlantiche per il possesso del Mediterraneo. La situazione potrebbe sbloccarsi intorno all'Immacolata.

La sfera di cristallo - 29 Novembre 2018, ore 15.00

Questo è uno di quei momenti della stagione che potremmo definire "sciapi, insipidi", è la fase in cui l'autunno si trascina spento verso il momento in cui dovrà cedere il testimone all'inverno, ma non essendoci una data precisa, i tempi possono dilatarsi o accorciarsi all'improvviso.

L'idea che ci siamo fatti è quella di due figure sempre dominanti in alternanza sulla scena mediterranea: quella dell'anticiclone subtropicale che prova ad impossessarsi della situazione, senza mai riuscire del tutto a stabilizzare il tempo, e quella delle perturbazioni atlantiche, che si fanno avanti coraggiose ma entrano nel Mediterraneo un po' "smorzate" proprio dalla presenza dell'anticiclone.

Il grande assente naturalmente è il Generale Inverno, con le sue masse d'aria gelide, prepotenti che potrebbero in ogni momento interrompere questo ingranaggio ormai collaudato.

Qualcosa in tal senso potrebbe accadere ma non prima dell'Immacolata e ancora tra molti SE e molti MA.

Nel frattempo prendiamoci la perturbazione prevista in transito tra venerdì e sabato sull'insieme del territorio, seguita da condizioni di variabilità e da una seconda perturbazione attesa per mercoledì, prima del più robusto affondo che si scorge per l'Immacolata e che potrebbe davvero veicolare verso sud, masse d'aria di ben altra estrazione.

SINTESI SINO A GIOVEDI 6 DICEMBRE:
venerdì 30 novembre
: peggioramento al nord-ovest e su alto Tirreno e Sardegna nel corso della giornata con precipitazioni, neve sin verso i 700-900m su ovest Alpi ed Appennino ligure. Altrove nubi in aumento ma ancora secco, peggiora in serata sul resto del centro e sulla Campania. Temperature in calo nei valori massimi al nord-ovest.

sabato 1° dicembre: al nord miglioramento, al centro e al sud molte nubi e precipitazioni sparse, anche temporalesche, nevose sulle cime appenniniche, tendenza a schiarite su Toscana, Umbria, Sardegna e Marche. Temperature in calo al centro e al sud.

domenica 2 dicembre: maltempo moderato all'estremo sud ma migliora, tempo più clemente sul resto d'Italia ma con altre nubi in arrivo da nord-ovest, senza conseguenze. Temperature miti.

lunedì 3 dicembre e martedì 4 dicembre: tempo discreto salvo locali nebbie sulle pianure del nord e nelle valli del centro e nubi basse su Liguria ed alta Toscana.

mercoledì 5 dicembre: al nord molto nuvoloso con piogge sparse e qualche rovescio, limite della neve oltre i 1500m, al centro nubi con piovaschi in Toscana, tempo migliore sulle altre zone ma con locali nebbie.

giovedì 6 dicembre: al nord spesso uggioso, un po' di nubi anche sul Tirreno, schiarite altrove, tendenza a peggioramento dalla sera a partire dal nord.
 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum