Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: una scorpacciata di PIOGGIA

Due depressioni in azione nell'arco dei prossimi 7 giorni: molte le regioni coinvolte dal maltempo.

La sfera di cristallo - 7 Novembre 2019, ore 14.45

Altre piogge in arrivo. Abbondanti in molti casi, che finiranno per coinvolgere anche quelle regioni che sino ad ora ne sono rimaste ai margini, comprese quelle del medio Adriatico e il Piemonte.


Ci sono due depressioni in arrivo. Entrambi influenzeranno in modo marcato il tempo del nostro Paese con i corpi nuvolosi ad esso associati, pur con tempistiche ovviamente diverse.

La prima depressione si scaverà già nel corso della prossima notte ed esaurirà i suoi effetti non prima dell'alba di sabato, mentre la seconda si originerà a ridosso della Sardegna nel corso di domenica e si muoverà in lungo e in largo a ridosso dello Stivale, finendo per localizzarsi tra lo Jonio ed il basso Adriatico e spegnendosi lentamente non prima di mercoledì 13 novembre.

Nella prima fase, tra venerdì e sabato, le piogge e i temporali più importanti colpiranno il nord e le regioni dell'alto e medio Tirreno, compresa la Sardegna e la Campania, nella seconda fase dapprima ancora Tirreno, Sardegna e poi settentrione, poi soprattutto meridione e medio Adriatico. 

Un bel colpo per garantire all'Italia quelle preziose piogge autunnali di cui necessita, nonostante i rischi inevitabili, conoscendo la morfologia del territorio, che queste possano comportare. 

Per giovedì 14 novembre è previsto un generale ma temporaneo miglioramento perché da venerdì 15 le cose potrebbero tornare a peggiorare nuovamente. A tal proposito seguite la rubrica del "fantameteo".

SINTESI GRAFICA sino a GIOVEDI 14 NOVEMBRE:

 

SINTESI PREVISIONALE sino a GIOVEDI 14 NOVEMBRE:
venerdì 8 novembre: maltempo al nord e lungo le regioni dell'alto e medio Tirreno, comprese Sardegna e Campania con piogge e temporali, neve sulle Alpi oltre i 1200-1400m, fenomeni più sporadici sul Piemonte e la Valle d'Aosta. Tempo migliore altrove ma con annuvolamenti irregolari a tratti intensi ma associati a fenomeni solo sporadici ed isolati. I fenomeni più intensi sono attesi su Triveneto, Toscana, Lazio, Umbria, est Liguria e Lombardia. Più freddo.

sabato 9 novembre: migliora al nord, ancora instabile al centro e al sud ma con fenomeni più importanti e frequenti lungo tutta la fascia tirrenica e sulle Isole Maggiori. Clima fresco.

domenica 10 novembre: schiarite effimere in mattinata, ripeggiora con piogge e temporali su Sardegna, alto e medio Tirreno, Liguria, nel pomeriggio-sera, con fenomeni in estensione verso tutto il nord-ovest e l'Emilia-Romagna. Altrove ancora asciutto. Temperature in calo in Sardegna.

lunedì 11 novembre: generale maltempo al nord, al centro e sulla Campania con piogge, rovesci e nevicate sulle Alpi oltre i 1400m circa. Tendenza a peggioramento sul meridione nel corso del pomeriggio. Clima fresco.

martedì 12 novembre: maltempo in localizzazione al centro e al sud, migliora al nord, fenomeni gradualmente più intensi su medio Adriatico e meridione, in attenuazione sul medio Tirreno.

mercoledì 13 novembre: ancora molte nubi sull'Italia ma con fenomeni ormai localizzati sul meridione e il medio Adriatico, anche intensi sulla Puglia, il Molise e il basso Tirreno.

giovedì 14 novembre: temporaneo miglioramento possibile.

 



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum