Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: una nuova, INTENSA perturbazione a ridosso del weekend

IMPORTANTE perturbazione in vista per il nostro Paese entro domenica 13 e lunedì 14 maggio. Diminuzione sensibile delle temperature specie al nord. In seguito avremo ancora tempo incerto soprattutto nelle zone interne, tuttavia le temperature saranno in ripresa, accompagnate da un maggior soleggiamento sulle pianure e lungo la fascia costiera.

La sfera di cristallo - 11 Maggio 2018, ore 15.00

Avanziamo sulla data di calendario ma la stagione fa un passo indietro e nel prossimo weekend dovremo rispolverare (forse per l'ultima volta) giacche e cappotti dal nostro armadio. Alcuni dei nostri settori italiani dovranno dimenticarsi, almeno temporaneamente, della mitezza e del tepore di queste giornate. Abbiamo infatti a che fare con un impulso d'aria molto instabile nord-atlantica che dai settori nord-ovest europei, macina chilometri verso il cuore del nostro continente. Entro domani, sabato 12 maggio, la troveremo a ridosso del Regno Unito, la Francia e la Penisola Iberica, entro domenica mattina il fronte freddo sarà disposto sui settori meridionali francesi, in attesa di varcare il nostro confine dalla seconda metà della giornata. 

In questa sede sono previsti fenomeni anche di una certa entità, rovesci e temporali dapprima al nord ovest (domenica mattina e prima parte del pomeriggio) poi anche sul nord-est e sulla Toscana tra il tardo pomeriggio e la serata. Nella notte tra domenica e lunedì, una vistosa circolazione depressionaria sarà collocata col proprio cuore più freddo ed instabile proprio sui bacini settentrionali italiani; precipitazioni sparse in vista per il centro Italia, con tendenza a rovesci e temporali nelle ore pomeridiane. 

Un miglioramento più deciso delle condizioni atmosferiche soltanto da partedì e poi ancor più da mecoledì 16 maggio in avanti. 

Degna di menzione la diminuzione delle temperature che si farà sentire già domenica sera a partire dalla Sardegna e dalle regioni di settentrionali, sotto le sferzanti bordate di un Libeccio e Maestrale che soffieranno furenti, soprattutto sui bacini occidentali (Ligure, alto Tirrenico, Corsica e Sardegna). comunque una flessione termica dalla durata effimera, già entro martedì 15 maggio, i valori segneranno una nuova ripresa. 

Lo sviluppo sucessivo degli eventi, resterà con tutta probabilità legato a fenomeni di instabilità localizzata, non sono infatti previste rimonte particolarmente intense dell'alta pressione sul Mediterraneo. Quest'ultima si limiterà ad essere visitatrice dei settori europei occidentali, lasciando il nostro Paese influenzato da condizioni di instabilità latente, pronta nuovamente a manifestarsi durante le ore pomeridiane sui rilievi interni dell'Appennino e delle Alpi (da confermare). 

Sintesi previsionale da sabato 12 a venerdì 18: 
 

Sabato 12 maggio, una giornata interlocutoria di attesa. Aumentano le nubi al nord, rinforzano i venti dai quadranti meridionali ma senza fenomeni degni di nota. Insiste un po' di instabilità a sfondo temporalesco nelle zone interne appenniniche.

Domenica 13 maggio rovesci e temporali in arrivo al nord, aumento delle nubi e tendenza a piogge entro sera anche sulle centrali tirreniche. Temperature in calo, ventilazione tesa di Libeccio/Maestrale. Tempo migliore altrove.

Lunedì 14 maggio rovesci e temporali sulle regioni del centro Italia, relativamente più stabile al nord ma con temperature fresche. Nubi di passaggio al sud ma in un contesto più mite.

Martedì 15 maggio miglioramento generale delle condizioni atmosferiche ma insistono fenomeni di instabilità a sfondo temporalesco lungo la dorsale appenninica. Temperature in ripresa. 

Mercoledì 16, giovedì 17 e venerdiì 18 maggio ancora note d'instabilità sui rilievi interni, soprattutto dell'Appennino centrale e meridionale. Più soleggiato altrove, mite.
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.48: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Nord (Km. 41,3) e Chiasso-Dogana Di Brogeda (Km. 42,3..…

h 22.42: A15 Parma-La Spezia

coda rallentamento

Code per 1 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Parma Ovest (Km. 5,2) e Alla..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum