Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: una depressione tira l'altra, quanto MALTEMPO sull'Italia!

Notte di maltempo al nord, mercoledì su nord-est e medio Adriatico, poi ritornante anche al nord-ovest, infine basso Tirreno. Giovedì e venerdì mattina schiarite, venerdì nuovo peggioramento al centro-sud, più intenso al sud, specie sulla Campania con persistenza sino a domenica, al nord probabilmente asciutto, ma da lunedi arriva Joaquin con altra pioggia.

La sfera di cristallo - 6 Ottobre 2015, ore 15.20

Da una depressione all'altra con pochi intermezzi soleggiati: questo il tempo che ci attende almeno sino alla metà del mese e probabilmente anche oltre.

Il luglio secco, caldissimo e assolato sembra lontano anni luce, stiamo vivendo un frenetico autunno, dove il maltempo ha ingranato la quarta e la disposizione delle figure bariche fa pensare che ne avremo ancora per molto.

Oltretutto all'inizio della prossima settimana arriverà anche un ex-uragano a dar manforte alla baldoria.

Andiamo però con ordine: da non sottovalutare il maltempo di questa sera al nord, esaltato dai modelli proprio nelle ultime ore, con l'approfondimento di una stretta depressione alla media quota che porterà piogge anche intense tra Liguria e Lombardia, poi anche sul Triveneto e l'Emilia-Romagna con il passare delle ore.

Mercoledì la depressione sarà ancora attiva e il corpo nuvoloso che mercoledì sarà attivo su Triveneto e medio Adriatico, riporterà nuvolaglia e rovesci nella notte su giovedì su pianura piemontese e lombarda, sotto la spinta di venti da est al suolo e da nord in quota.
Il Maestrale spingerà della nuvolaglia sul basso Tirreno, dove potranno intervenire delle piogge.
 

Clicca sulle cartine per ingrandirle: le piogge deboli sono in azzurro, quelle più intense in verde, in grigio scuro le nubi dense, in grigio più chiaro nubi e schiarite, le aree bianche sono quelle soleggiate.


Giovedì è atteso comunque un graduale miglioramento su tutto i settori, del tutto temporaneo, perché venerdì ecco avanzare l'intenso fronte afro-mediterraneo destinato a portare piogge molto intense a sfondo temporalesco sulla Campania nella notte su sabato e più in generale su tutto il meridione, poi Lazio, Abruzzo e a tratti anche sul resto del centro, con la collaborazione di una depressione che si approfondirà sino a 997hPa e si porterà dal Tirreno verso l'Adriatico, prima di traslare sui Balcani nel corso di domenica, graziando il nord (probabilmente).

Nel frattempo l'azione dell'anticiclone scandinavo farà muro nei confronti della profonda depressione Joaquin che si involerà così verso la Francia, determinando un nuovo peggioramento sul nord Italia da lunedi in poi.
Come vedete insomma situazione particolarmente caotica e con l'Italia in balia delle depressioni.

Il ponte anticiclonico tra Azzorre e Scandinavia potrebbe essere poi trafitto da nuovi scambi meridiani, ma di questo si occupa il "fantameteo".

SINTESI PREVISIONALE sino a martedì 13 ottobre:
mercoledì 7:
 il fronte freddo porterà rovesci su Venezie e medio Adriatico, altrove variabile ma asciutto, poi ritornante occlusa al nord ovest entro sera con le ultime piogge, Maestrale forte in Sardegna, annuvolamenti e piogge tra Calabria tirrenica e nord Sicilia. Temperature in lieve diminuzione al centro-sud, in aumento con le schiarite al nord-ovest.

giovedì 8: giornata di tregua con prevalenza di sole.

venerdì 9: nuova rotazione del vento dai quadranti sud occidentali e maltempo in arrivo sulla Sardegna e poi su Sicilia, Campania, Lazio, Calabria con piogge e temporali, molto intensi sulla Campania. Al nord e sul resto del centro nuvolaglia irregolare ma tempo ancora asciutto, in nottata peggiora sull'Abruzzo, le Marche e l'Umbria, asciutto in Toscana. Temperature in calo nei valori minimi in caso di cieli sereni, massime in calo su isole e fascia costiera tirrenica del sud. 

sabato 10: maltempo su gran parte del centro-sud, salvo Toscana e Sardegna, in serata poi cesseranno i fenomeni anche su Umbria e Lazio. Al nord nuvolaglia ma tempo asciutto con qualche schiarita. Temperature in calo al centro-sud.

domenica 11: sereno ma ventoso in Sardegna, schiarite al nord-ovest, Emilia, Toscana, nuvolaglia residua su Umbria e Lazio ma migliora, instabile con rovesci sul resto del centro-sud, ma migliora in Sicilia;  sul nord-est e sulla Romagna nuvoloso con locali piogge o rovesci, specie su Friuli e Venezia Giulia.

lunedi 12: dapprima schiarite, poi peggiora al nord-ovest e sull'alta Toscana con piogge sparse.

martedì 13: situazione depressionaria con maltempo su nord, centro e Campania, specie nord-ovest, Alpi e versante centrale tirrenico, altrove nuvolaglia con pochi fenomeni ma in peggioramento.
 

Per approfondire:

Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
Meteo per OGGI per tutte le province italiane
Satellitifulmini/temporali in attoradar e webcam
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina 
Facebook
- Invia foto o invia articolo 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.20: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Empoli Est (Km. 22) e Svincolo Per Livorno Centro (Km. 75,..…

h 21.20: SS26 Della Valle D'aosta

snow

Nevicata nel tratto compreso tra 8,912 km dopo Incrocio Rochefort (Km. 117,1) e 9,759 km prima di I..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum