Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: un po' di INSTABILITA' al nord nel fine settimana, poi largo spazio al GRANDE CALDO

Entro i prossimi due giorni, qualche temporale riuscirà a manifestarsi sulle regioni dell'Italia settentrionale (arco alpino e prealpino), mentre sul resto del Paese la temperatura segnerà una risalita lenta ed inesorabile. Il picco di calore tra lunedì 31 luglio e sabato 5 agosto, con valori assai elevati.

La sfera di cristallo - 28 Luglio 2017, ore 15.00

Trova ormai ufficiale conferma non soltanto dalle previsioni deterministiche ma anche dalle relative medie ensemble dei modelli, con poche variazioni sul tema, una forte ondata di CALDO che andrà a coinvolgere il nostro territorio nazionale a cavallo tra il termine di luglio e l'esordio di agosto, terzo ed ultimo mese di estate meteorologica. A livello sinottico ritroveremo una figura vistosa di bassa pressione colta da una grande crisi della corrente a getto che ne determinerà lo sprofondamento sui settori occidentali d'Europa e sul continente nord africano. Da qui avrà origine una delle più potenti ondate di caldo estivo dell'ultimo decennio, sicuramente la più intensa dell'annata 2017, tale da fare il palio soltanto con l'episodio di luglio/agosto 2015, per estensione e persistenza dell'ondata calda. 

Prima che la feroce aggressività dell'alta pressione africana avvolga il nostro Paese, un po' di instabilità farà capolino nell'ultimo weekend di luglio (sabato 29, domenica 30) sulle regioni dell'Italia settentrionale. Ritroveremo infatti una circolazione di venti oceanici sul bordo dell'alta pressione in graduale rinforzo sul Mediterraneo. Nessun vero sistema frontale ma soltanto il passaggio di una linea d'instabilità con qualche forte temporale pronto a manifestarsi lungo la fascia alpina, prealpina ed i settori di pianura settentrionali. Altrove la calura sarà in aumento inesorabile, soprattutto domenica 30 luglio. 

Un po' di dati "tecnici": quali conseguenze porterà la nuova ondata di caldo nella libera atmosfera?

L'apice del caldo verrà raggiunto nel corso della prossima settimana, le giornate della canicola avranno come "target", il periodo compreso tra lunedì 31 luglio e sabato 5 agosto. Le anomalie saranno assolutamente rilevanti; la quota di 500hpa che, secondo i libri di meteorologia, dovrebbe collocarsi pressappoco a 5500 metri, la ritroveremo invece alla ragguardevole altitudine di 5900 metri. La nostra troposfera, cioè la fascia atmosferica compresa tra il suolo ed i 12.000 di quota (per le nostre latitudini nel periodo estivo) verrà riempita per intero da masse d'aria calda che ne determineranno una espansione che andrà poi a ripercuotersi sull'intera colonna d'aria relativa proprio alla fascia troposferica. 

Vi sarà una condizione di stabilità pressochè assoluta; completamente soppressi i moti convettivi dell'atmosfera e con essi le probabilità di temporali che mancheranno all'appello anche nelle zone interne e probabilmente anche lungo la fascia alpina e prealpina. Elevata subsidenza e quindi temperature molto calde sia al suolo che in quota, con valori che potranno facilmente raggiungere la soglia dei +40°C nelle pianure e nelle valli interne. 

Sintesi previsionale da sabato 29 luglio a venerdì 4 agosto: 

Sabato 29, domenica 30: qualche temporale anche forte in arrivo lungo la fascia alpina e prealpina, valori termici in aumento sul resto del Paese, con picchi già ben oltre i +30°C nelle zone interne. 

Lunedì 31 luglio, venerdì 4 agosto: settimana di tempo stabile e molto caldo su tutto il nostro Paese. Picchi di calura particolarmente elevati nelle zone interne del centro e del nord Italia, con punte sino a +40°C. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.30: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara (Km. 138,5) e Svincolo..…

h 00.56: A27 Mestre-Belluno

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Fadalto-Lago Di S.Croce (Km. 66,8) e Vittorio Veneto Sud (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum